Simona Ventura, la sorella Sara in lacrime: "Alfonso Signorini duro, prova del fango umiliante, la figlia Caterina ha pianto"

A Mattino Cinque di mercoledì 6 aprile su Canale 5 dibattito sulla crisi della naufraga nel reality show di Canale 5: sua sorella la difende e non trattiene le lacrime.

"Simona Ventura, amata o odiata?", "E' lei la vincitrice morale dell'Isola dei famosi?": queste le domande oggetto del dibattito a Mattino Cinque (voto: 6) nella puntata di mercoledì 6 aprile su Canale 5.

In studio la sorella Sara ha detto con le lacrime agli occhi: "Non la vedo bene, mi preoccupa, ha ricevuto una bella botta sia morale sia affettiva. L'eliminazione ci sta perchè è uno scontro generazionale anche se lei è un'istituzione della tv italiana. Mi è dispiaciuto il meccanismo perché lei era già sola per quanto veniva detto in studio, amici su cui puntava molto Alfonso Signorini sono stati duri nei suoi confronti e senza motivazioni, sono vent'anni di amicizia, io li ho vissuti con lei. Con un po' di veleno ha dato fastidio, è deludente, ci vuole anche rispetto nei modi. La prova nel fango è stata umiliante per lei, Caterina (la figlia adottiva, ndB) si è messa a piangere, un po' questo ti tocca. Lei aveva già tastato quest'esperienza quando era andata sull'Isola nell'edizione di Nina Moric, in questo caso aveva voglia e bisogno di un'emozione del genere, sicuramente l'ha ritemprata e cambiata, ha voluto vivere un'esperienza a pieno e noi l'abbiamo appoggiata, io ero d'accordo, anche a me piacerebbe farla". Ma Candida Morvillo ha commentato: "Ritemprata non mi pare...". Ma Sara: "Aspetta che rimetta piede qua. Non avevo dubbi che avrebbe accettato (l'ultima spiaggia, ndB).

La Morvillo ha aggiunto: "Anche se è stata eliminata dal pubblico può risultare la vincitrice morale. Vincere l'Isola col meccanismo del televoto sarebbe stato troppo scontato, quindi adesso resisterà, fa bene anche a mostrare le sue debolezze. Siccome è una furbona e quel programma lo conosce io non escludo che anche la sua commozione, che pare sincerissima, sia messa a favore di telecamera proprio per passare questa sensazione di sofferenza...". Sara ha dissentito: "Simona non ha mai avuto piacere a farsi vedere piagnona davanti alle telecamere, mi dispiace, si è sempre messa a nud0, da sola e in una situazione del genere era veramente spaventata, neanche a me piace piangere e commuovermi ma vedendola così sto male". Marco Balestri: "Lei ha vissuto tutto questo come un castigo".

Chiosa di Valerio Palmieri di Chi: "Il meccanismo del televoto lo abbiamo visto dai primi Sanremo quando vincevano Marco Carta e Valerio Scanu contro Al Bano, il televoto è spietato proprio perché non tiene conto della carriera, della storia, non è qualitativo, sono dei ragazzini che vedono Il segreto e Uomini e Donne e votano Jonas. Infatti Simona, che conosce questo meccanismo, sperava che ci andasse contro Marco Carta che a sua volta ha un grosso seguito. Una big come lei andava risparmiata dal televoto, ci è finita per caso perché Gracia ha vinto una prova...".

E magari la conduttrice si ritroverà allo scontro finale proprio con Marco Carta... Jonas permettendo.

mattino-5-sara-ventura-simona.jpg

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • Mail