Isola dei famosi, Patricia Contreras a Blogo: "'Accoltellata' da Paola Caruso, Simona Ventura deve vincere, torno a The Lady"

La concorrente de L'isola dei famosi 2016 racconta la sua esperienza e parla degli altri naufraghi. Intervista di Blogo.

INTERVISTA A BLOGO "Quest'esperienza non mi ha choccata, fisicamente ho vissuto cose ben più forti". Patricia Contreras, eliminata lunedì 28 marzo all'Isola dei famosi 11, non dimentica il suo passato. E anche un'esperienza estrema come può essere quella dell'Isla Desnuda non l'ha sconvolta: "Essere nuda non è stato spiazzante o umiliante: sono fiera di essere donna e non ho complessi fisici. Sto bene con me stessa", confida a Blogo. Quindi riserva subito parole poco carine nei confronti della sua acerrima nemica.

"Paola Caruso mi ha accoltellata alla schiena. Noi vivevamo insieme: le ho sempre dato la mia coperta quando ne aveva bisogno, l'ho sempre aiutata. Invece lei si incavolava dal nulla con me e creava situazioni giganti, come la famosa storia della coperta. Non riuscivo a parlarle, cominciava ad urlare come una gallina. Mi ha anche insultato in un modo incivile".

Perché non ti hanno portata sull'Isola principale?
"Mi hanno delusa. Io sono arrivata sull'Isola che non sapevo aprire un cocco o accendere il fuoco. Ma lì ho imparato a far tutto, avrei potuto vivere da sola. Però, probabilmente, le riprese fatte su di me non sono state mostrate. Credevo venisse premiato chi lavorava di più, chi pescava, chi controllava il fuoco. Invece non è stato così, hanno premiato chi ha fatto più gossip".

Che ne pensi dell'eliminazione di Simona Ventura?
"Io credo che Simona sia una persona con tanta grinta, è una donna oltre la media. Mi piace la sua energia. Jonas, invece, è stato più votato: sono sorpresa e delusa. Io volevo che vincesse lei".

Quindi avresti fatto parte della fazione Ventura?
"Non so di quale squadra avrei fatto parte, lì gli equilibri sono precari".

Cosa ti è mancato maggiormente sull'Isola?
"Ho sempre pensato di aver bisogno della comodità e del lusso, invece mi son resa conto che non ne ho bisogno. Fisicamente sono più forte di quel pensavo. Mi è mancata la mia famiglia, ma anche alcune persone con le quali scherzare e divertirmi. Mi dovevo far forza da sola".

Tornerai a The Lady?
"Tornerò a The Lady, ci sarà la terza parte".

Continueranno a doppiarti?
"C'è stato un problema di logistica. La volta che avrei dovuto fare il doppiaggio, ero a Parigi per lavoro. Nei prossimi progetti ci sarà la mia voce".

Progetti futuri?
"Ho registrato tre puntate della serie Non è stato mio figlio, si vedranno a breve su Canale 5. Ci sono anche altri progetti ma non posso rivelare nulla. Ho tante proposte".

A Music & Cars su Radio 105 ha aggiunto : “Questa esperienza mi è piaciuta tantissimo: farei tremila isole. Da oggi in poi parteciperò a tutti i reality nel mondo. Io mi sono scoperta una cannibale: ho ammazzato tutti i granchi, i ricci, i paguri, qualsiasi cosa. Oltre alla mia famiglia non mi è mancato nulla. Mi sono resa conto che posso fare a meno di tutto, a parte gli affetti”.

© Piergiorgio Pirrone - LaPresse 19-02-2016 Milano Ritratti esclusivi per l'Isola dei famosi 2016

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • Mail