Mercedesz Henger e la prova-apnea all'Isola dei famosi (video): "Ho ingoiato troppa acqua". Parlano mamma Eva e un esperto

A Grand Hotel Chiambretti parla la naufraga che ha fatto vivere momenti di terrore per la prova-apnea nel reality di Canale 5. A Pomeriggio/Mattino Cinque interviene la madre, all'Adnkronos un esperto.

La paura vissuta nella quinta puntata dell'Isola dei famosi 11 (voto: 6) di lunedì 4 aprile su Canale 5, durante la prova-apnea che ha coinvolto anche Mercedesz Henger, continua inevitabilmente a monopolizzare il web e le trasmissioni tv.

A Grand Hotel Chiambretti (6) di martedì 5, durante il collegamento di Piero Chiambretti (6,5) con i naufraghi, la diretta interessata ha detto: "Avevo ingoiato un po' d'acqua di mare, non riuscivo a mandarla giù insieme a tutte le cosce di pollo, devo essere stata orribile e bruttissima per pietrificare mia madre in quel modo. Ora sto benissimo".

La mamma Eva a Pomeriggio Cinque e a Mattino Cinque ha commentato: "E' stata una cosa horror, ci siamo sentiti molto male. Ho perso 5 anni di vita. Lei quando andavamo in piscina rimaneva sott'acqua anche tre minuti, solo che ha ingoiato l'acqua e cercava di buttarla fuori, per quello sembrava che avesse delle convulsioni, ho pensato che avesse un'embolia. Quando ho visto Roberto Cenci e Alessia Marcuzzi urlare mi sono resa conto anch'io che qualcosa non andava e ho urlato anch'io come una matta 'fatela uscire, fatela uscire'".

"La concorrente è stata brava, è 'uscita bene' come si dice nel gergo degli apneisti, ma quando è stata richiamata si vede nel video che era vicina allo svenimento. Diciamo che se avesse prolungato l'apnea forse avrebbe rischiato. Questo accade quando si prolungano oltre il limite le contrazione del diaframma - ha spiegato all'Adnkronos Salute Nicola Brischigiaro, primatista di apnea e ideatore della Campagna nazionale di sensibilizzazione 'Acquaticità e Sicurezza 0-12 anni' - Forse in studio si sono preoccupati perché vedevano che lei si sforzava, ma in questo tipo di attività è normale. Comunque la concorrente è rimasta lucida e questo è stato un bene. I processi respiratori durante le immersioni in apnea cambiano, si azzera l'ossigeno e l'organismo produce anidride carbonica. Questo fa aumentare le contrazioni diaframmatiche, ovvero l'organismo inizia a dirti che devi emergere. I professionisti possono continuare per molti minuti perché sono allenati, mentre per chi è alle prime armi è un segnale da non sottovalutare. L'unica pecca della ragazza, se vogliamo essere pignoli è che durante l'apnea si devono tenere gli occhi chiusi e ci si deve rilassare, ma è stata comunque brava".

mercedesz-apnea-isola-dei-famosi-2016.jpg

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • Mail