Stefano Orfei Nones concorrente de L'isola dei famosi 11

La scheda biografica di Stefano Orfei Nones, concorrente a L'isola dei famosi 11 in onda da mercoledì 9 marzo su Canale 5.

stefano-orfei-nones-isola-dei-famosi-2016.jpg

"Riuscirà a domare le belve feroci che si ritroverà accanto sull’#Isola?". Tra i concorrenti de L'isola dei famosi 11, in onda da mercoledì 9 marzo su Canale 5 con la conduzione di Alessia Marcuzzi e il coinvolgimento degli opinionisti Alfonso Signorini e Mara Venier e dell'inviato Alvin, c'è Stefano Orfei Nones.

Stefano Orfei Nones concorrente de L'isola dei famosi 2016, chi è


Nato a Genova nel 1966, Stefano è nato dalla relazione fra Moira Orfei, la regina del circo scomparsa il 25 novembre 2015, e Walter Nones, impresario circense ed ex domatore. E' cresciuto nel mondo del circo e non poteva fare un altro mestiere. Comincia da bambino a calcare le piste del circo materno per poi esibirsi con disinvoltura in numeri acrobatici. E' adolescente quando comincia a distinguersi sull'ammaestramento di animali.

Attualmente è considerato uno dei più grandi ammaestratori italiani. E' l'artista italiano ad avere conquistato un maggior numero di trofei al Festival del Circo di Monte Carlo, ha vinto il Clown d'argento con cavalli, animali esotici e tigri. Da alcuni anni si occupa dell'impresa circense fondata dai suoi genitori.

Ha anche avuto piccoli ruoli in film e fiction italiane. Nel 2006 ha ricoperto il ruolo di "direttore" in Reality Circus, il programma di Canale 5 condotto da Barbara d'Urso con personaggi famosi alle prese con il mondo circense. Qui ha incontrato e conosciuti Brigitta Boccoli, in gara con la sorella Benedetta. Allora, lei, era fidanzata con il produttore Alessio di Clemente, ma la scintilla è stato talmente forte da correre fra le braccia di Stefano. E' nata una relazione, si sono sposati nel 2008 e nello stesso anno ha visto la luce il loro primo figlio Manfredi.

Ora Stefano si prepara per la sua Isola dei famosi. Come se la caverà in Honduras?

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • Mail