Emis Killa: "The Voice 2016? Non sto prendendo una scorciatoia, ci sto andando da artista affermato"

Ecco le dichiarazioni del rapper sulla quarta edizione del talent show di Rai2 che inizia mercoledì 24 febbraio. E risponde a chi lo accusa di essere 'incoerente'.

Emis Killa è incoerente? Sì, secondo alcuni 'haters' del web. Qualcuno, quando è stato annunciato l'ingresso del rapper nella giuria del talent The Voice of Italy, ha ricordato e voluto rilanciare una frase cantata dal rapper nel brano Familia con Jamil: "Non ho preso scorciatoie, ai talent show io ci vado da ospite". Già un anno fa Killa aveva provato a spiegare che non ce l'aveva con Fedez, J-Ax, Marracash o chiunque altro avesse deciso di fare il giudice in un programma televisivo: "Mi riferisco a tutti i rapper che ai talent show ci sono andati da concorrenti. Questo perché negli ultimi anni il pubblico del Rap è diventato come quello delle boyband di qualche anno fa, la maggior parte dei fan non conosce nulla a parte i singoli in radio e confonde chi ha background con chi è uscito l’altro ieri da un programma televisivo [...] Rispetto le scelte di tutti, ma non fate confusione, alcuni di noi si sono costruiti un percorso in anni di lavoro, altri sono in classifica grazie al televoto. Non dico che siamo meglio noi, dico solo che siamo diversi".

Ma nonostante tutto le critiche sono arrivate di nuovo. Ora, quando mancano 24 ore al debutto della nuova edizione del talent di Rai2, Killa ha deciso di rilanciare le sue spiegazioni su Facebook: "Scusatemi se mi prendo 30 secondi per dire la mia, ma vorrei chiarire le idee a tutti quelli che mi scrivono sotto i post inerenti a The Voice 'non ho preso scorciatoie, ai talent show io ci vado da ospite', citandomi e alludendo all'incoerenza. Vorrei spiegarvi che il senso di quella barra era non andarci da concorrente, e infatti non sto prendendo una scorciatoia per farmi conoscere, ci sto andando da artista affermato, già conosciuto, ancora più che se fossi un ospite. Che brutto quando non capite le rime oh".

Qualche giorno fa, durante la conferenza stampa, Emis Killa ha parlato così di questa nuova esperienza: "Non mi sarei mai aspettato di trovarmi qui, nel ruolo di giudice. Ho sempre detto che, oltre alla musica, mi piaceva anche la tv, quindi, con The Voice, ho preso due piccioni con una fava anche se non sarà facile. J-Ax ha rivoluzionato i canoni di questo programma, è uno che rompe gli schemi davvero. Spero di rendere onore a chi si è seduto su questa sedia prima di me. Se i vincitori del passato sono stati dimenticati, forse non si è ancora presentato il talento giusto".

the-voice-4_emis-killa.jpg

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.20 su 5.00 basato su 5 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO