Platinette concorrente di Ballando con le stelle 11, il maestro è Raimondo Todaro

La scheda biografica di Platinette-Mauro Coruzzi, concorrente a Ballando con le stelle 11 in onda da sabato 20 febbraio 2016 su Rai1.

Tra i concorrenti di Ballando con le stelle 11, in onda da sabato 20 febbraio su Rai1 con la conduzione di Milly Carlucci, c'è Mauro Coruzzi alias Platinette che è stato abbinato all'insegnante Raimondo Todaro.

platinette-ballando-con-le-stelle-2016.jpg

Platinette-Mauro Coruzzi concorrente di Ballando con le stelle 2016, chi è


Mauro Coruzzi si diploma alle Magistrali nel 1973, portando 'musica' come materia supplementare: alla Commissione d’esame propone non un brano classico, ma una canzone del Festival di Sanremo 1973, chitarra e voce, dal titolo L’uomo che si gioca il cielo a dadi di Roberto Vecchioni.

Si iscrive al nascente DAMS di Bologna (Lettere Moderne/Spettacolo), ma al 3° anno lascerà per il lavoro di conduttore radiofonico nella prima radio libera in Italia, Radio Parma (1975) di cui diverrà direttore artistico fino al 1985. In questo decennio diventa membro del gruppo 'en travesti' di attori dal nome collettivo teatrale trousses merletti cappuccini & cappelliere prima col nome d’arte di Oscar Selvaggia, poi trasformato definitivamente in Platinette. Nella seconda parte degli anni ’80 si trasferisce a Milano e si occupa - come autore e conduttore - dei primi programmi distribuito da un Network (CNR-L ‘Espresso) alle radio locali collegate, uno la mattina Contatto Radio e uno il pomeriggio Rock Cafè, di cui viene poi realizzata una versione televisive andata in onda per quattro stagioni su Rai 2.

Nei primi anni 90 amplia l’attività autorale anche su altri progetti (due edizioni del Festivalbar come autore, con Vittorio Salvetti) senza dimenticare la radio, prima col network Radio Station One e poi approda su Rai2 con In aria, programma in diretta da Sanremo condotto in coppia con La Pina. Nel gennaio 1999 approda a Radio Deejay, mentre nel 99 torna in tv con Target (Canale 5) che le offre una rubrica di acidissima critica televisiva e poi Maurizio Costanzo la vuole ospite del settimanale del suo celebre talk show.

Nel 2000 manda alle stampe Platinette da viva VOL.1, album di 18 cover di canzoni portate al successo da cantanti donne degli ultimi trent'anni, interamente suonato da una banda di sedici elementi e con ospiti prestigiosi: Linus, La Pina, Dj Angelo, Camilla, Wilma Goich. Il primo singolo estratto da questo lavoro è una cover di Uno per tutti, che diviene Una per tutti, brano con il quale Tony Renis vince il Festival di Sanremo edizione 1963.

Dal settembre al dicembre 2001 conduce su La7 il programma di satira sulla tv Fascia protetta in coppia con Roberta Lanfranchi. Nella primavera 2002 esce il primo libro, Finocchie per Mondadori. Nel febbraio 2003 è in scena a teatro con Benedetta Mazzini interprete della commedia Bigodini. Nel 2004 conduce con Irene Pivetti Bisturi - Nessuno è perfetto su Canale 5.

Inizia a collaborare con la rivista Di Più con la rubrica "La Tv che vedo" e nel 2006 entra nel cast di Amici di Maria de Filippi: ci starà per sette edizioni consecutive. Nel 2012 partecipa al film Magnifica Presenza di Ferzan Ozpetek e realizza il suo secondo album musicale, Perle coltivate.

Nel 2014 pubblica, co-firmando con Simone Gerace, il libro Sei donna?, una sorta di catalogo sulle protagoniste della tv italiana. Quindi nel 2015 partecipa a Sanremo con il brano Io sono una finestra, cantato con Grazia Di Michele.

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • Mail