Il più grande pasticcere 2, puntata del 17 novembre: eliminati Giovanni (sviene) e Kanako, gli altri 4 in semifinale

Ecco cosa è successo nella quarta puntata della seconda edizione del cooking show di Rai2 basato sui dolci, in onda martedì 17 novembre. Due eliminazioni.

Ecco cosa è successo nella quarta puntata de Il più grande pasticcere 2 (voto: 5,5), il cooking show di Rai2 dedicato ai professionisti dell’arte dolciaria condotto dai maître pâtissier Luigi Biasetto, Leonardo Di Carlo e Roberto Rinaldini, con la partecipazione nelle prove in esterna del maestro Iginio Massari.

Il più grande pasticcere 2, i 6 concorrenti in gara


6 concorrenti in gara sono Kanako Murakami, Lorenzo Puca, Mario PeqiniSebastiano Caridi, Debora Vena, Giovanni Cappello.

il-piu-grande-pasticcere-2-17-novembre-2015-giovanni-sviene.jpg

Il più grande pasticcere 2, riassunto della quarta puntata del 17 novembre 2015


I 6 concorrenti devono preparare lo zuccotto di gelato in tre ore di tempo. Giovanni può una penalità ad uno dei suoi avversari: Mario è il prescelto e deve stare fermo venti minuti. I peggiori sono Giovanni e Kanako che vanno alla sfida eliminatoria.

Il maestro Massari attende Debora, Sebastiano, Lorenzo e Mario su una nave da crociera per una competizione molto speciale. A loro il compito di preparare una colazione per oltre 4.000 persone. A giudicare una giuria popolare. A rischio eliminazione Debora e Mario.

Quattro scatole differenti per i quattro concorrenti a rischio eliminazione. Tre ingredienti dello stesso colore, apparantamente incompatibili, devono essere la base per un dolce. Un solo accesso consentito per la dispensa e un'ora e mezza di tempo. Giovanni ha un mancamento ed è eliminato. Fuori anche Kanako. Gli altri 4 sono i semifinalisti.

Puntata del 17 novembre 2015

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.25 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO