X Factor 9, Urban Strangers concorrenti (foto e video)

Ecco la scheda di presentazione degli Urban Strangers, concorrenti della nona edizione del talent show di Sky Uno. Foto e video.

Tra i concorrenti di X Factor 9 ci sono gli Urban Strangers, che fanno parte della squadra Gruppi vocali-Band di Fedez.

Alex e Genn sono amici fraterni, il loro punto di forza è quello di essere riusciti a costruire un proprio stile partendo da differenti influenze musicali. Nel 2012 nascono gli Urban Strangers e un anno dopo il loro primo EP di inediti. Il nome nasce dall’accostamento di due termini antitetici, frutto dei caratteri opposti dei due componenti. Il loro sound è un armonico cantautorato in lingua inglese.

urban-strangers-x-factor-2015.jpg

CARTA D’IDENTITÀ

Nome del Gruppo: Urban Strangers

Anno in cui si è costituito il Gruppo: 2012

Residente a: Somma Vesuviana (NA)

IDENTIKIT MUSICALE

Esperienze televisive prima di X Factor: Un contest in una tv locale, Telecolore.

Esperienze musicali prima di X Factor: Produzione artistica dell’EP Urban Strangers presso “Casa Lavica Records”.

Quali strumenti suonate? Entrambi suoniamo la chitarra, i synth e la drum machine.

Mito ispiratore: Ce ne sono diversi: SOHN, James Blake e El-p.

Il disco o la canzone che vi mette tutti d’accordo: Il primo album di James Blake

Cavalli di battaglia (uno in italiano e uno in lingua straniera): Last part, un nostro inedito.

Il voto che vi date come Gruppo? Non pensiamo di poterci giudicare da soli.

Un vostro personalissimo slogan: Non ne abbiamo

CARTA D’IDENTITÀ GENNARO

Nome: Gennaro

Data e luogo di nascita: 12/02/1995, Pollena Trocchia

Anni: 20

Altezza: 1.77

Peso: 68 Kg

Occhi: Azzurri

Capelli: Biondi

Segni particolari: Nessuno

Animali domestici: Cane

Segno zodiacale: Acquario

CURIOSITÀ

Cosa fai nel tempo libero? Esco con i miei amici, leggo, ascolto musica, suono

Segui la moda? Non proprio

Cosa ti diverte? Suonare

Qual è il tuo rapporto con il web? Considero il web un ottima fonte di aggiornamento musicale e artistico, e di informazione in generale.

Cosa non sopporti? Non raggiungere i miei obbiettivi.

Sogni nel cassetto? Poter vivere facendo ciò che mi piace.
Sei innamorato/a? Sì.

Il tuo colore preferito? Verde.

Sei superstizioso/a? No.

Il tuo luogo preferito? Casa Lavica, lo studio di registrazione dove passo la maggior parte del mio tempo.

Una frase, una canzone, un libro, un film che ti accompagna o che ti rappresenta: “My brother and my sister don't speak to me but I don't blame them”.

Un tuo personalissimo slogan: Nessuno

IDENTIKIT MUSICALE

A che età hai cominciato a cantare? A sei anni nel coro della chiesa.

Raccontaci brevemente le tue esperienze musicali prima di X Factor. Ho sempre cantato in cameretta fino a che non abbiamo iniziato a lavorare alla produzione dell’ EP presso lo studio “Casa Lavica Records”. Dopo l’uscita dell’EP abbiamo suonato un po' in giro per promuovere il nostro progetto.

Suoni qualche strumento? Quale? Sì, suono la chitarra, il synth e la drum machine.

C’è qualcuno che non ha mai smesso di credere in te? Spero di sì.

Un concerto per te memorabile: Nessuno.

Cosa faresti pur di affermarti nel mondo della musica? Niente, oltre che cercare di migliorare sempre.

Cosa ti piacerebbe si dicesse di te come artista? Che sono un artista.

Cavalli di battaglia (uno in italiano e uno in lingua straniera). Last part, un nostro inedito.

Canzone portata alle Audizioni: No church in the wild.

Il voto che ti dai come cantante: Non credo di potermi giudicare.

Le cinque canzoni più importanti della tua vita:

Strangers - Portishead

Diamond Sea - Sonic south

Without me - Eminem

Unluck - James Blake

Rape me - Nirvana.

CARTA D’IDENTITÀ ALESSIO

Nome: Alessio

Data e luogo di nascita: 18.09.95 Massa Di Somma (NA)

Anni: 20

Altezza: 1.80

Peso: 80 Kg

Occhi: Castani

Capelli: Neri

Segni particolari: Nessuno

Animali domestici: Due cani

Segno zodiacale: Vergine

CURIOSITÀ

Cosa fai nel tempo libero? Di solito ascolto musica, scrivo o guardo serie tv se sono da solo, altrimenti mi piace uscire con gli amici.

Segui la moda? No, non seguo la moda.

Cosa ti diverte? Dipende dalle situazioni e dai casi. In generale le cose che mi fanno ridere appartengono al tipo di umorismo nonsense.

Qual è il tuo rapporto con il web? Utilizzo il web per cercare cose che mi interessano come serie tv, film, album da ascoltare o semplicemente mi collego ai social.

Cosa non sopporti? Ci sono davvero molte cose che non sopporto ma principalmente l’arrendersi, l’adagiarsi e molte volte i “non lo so”.

Sogni nel cassetto? Riuscire a diventare un ottimo artista e vivere come tale.

Sei innamorato/a? Sì.

Il tuo colore preferito? Nero.

Sei superstizioso/a? Ogni tanto.

Il tuo luogo preferito? Mi piace stare nei posti dove si respira aria pulita e fresca, nel tardo pomeriggio e nel totale silenzio, dove posso rilassarmi e ascoltarmi meglio.

Una frase, una canzone, un libro, un film che ti accompagna o che ti rappresenta: “We gladiate but I guess we’re really fighting ourselves”.

Un tuo personalissimo slogan: Nessuno

IDENTIKIT MUSICALE

A che età hai cominciato a cantare? Ho sempre cantato a tempo perso sin da piccolo ma ho ufficialmente iniziato a 16 anni.

Raccontaci brevemente le tue esperienze musicali prima di X Factor. Circa 3 anni fa cominciai a suonare e a comporre brani insieme a Genn. Successivamente registrammo un EP di inediti che cercammo di sponsorizzare suonando un po' ovunque.

Suoni qualche strumento? Quale? Sì, la chitarra, la batteria/drum machine e i synth.

C’è qualcuno che non ha mai smesso di credere in te? Sì, la mia famiglia.

Un concerto per te memorabile: L’unico concerto che mi ha particolarmente colpito per ora è stato quello di Paolo Nutini, ma me ne aspettano tanti altri che ho intenzione di etichettare come “memorabili”.

Cosa faresti pur di affermarti nel mondo della musica? Continuerei a far ciò che già faccio.

Cosa ti piacerebbe si dicesse di te come artista? Mi piacerebbe diventare degno di questa definizione e, come tale, essere considerato un artista eclettico, preciso ed espressivo.

Cavalli di battaglia (uno in italiano e uno in lingua straniera). Non ho nessun cavallo di battaglia in italiano, per quanto riguarda l’inglese un nostro inedito Last part e Picasso baby di Jay-z.

Canzone portata alle Audizioni: No church in the wild.

Il voto che ti dai come cantante: Per ora non posso darmi un voto, ho ancora molto da imparare.

Le cinque canzoni più importanti della tua vita:

Life round here - James Blake

Green valley - Puscifer

Veto - SOHN

In da club - 50 Cent

The city - Ed Sheeran.

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • Mail