Il Volo-Un'avventura straordinaria, su Rai1 concerto dall'Arena di Verona con Carlo Conti: Lorenzo Fragola tra gli ospiti

Anticipazioni sullo show-evento, in onda mercoledì 23 settembre in prima serata su Rai1: ospiti, scaletta e dichiarazioni del trio.

Tra applausi e standing ovation Il Volo ha concluso un tour estivo trionfale registrando 25 date sold out e oltre 150.000 spettatori in tutta Italia. Il concerto all’Arena, registrato lunedì 21 settembre, andrà in onda mercoledì 23 in prima serata su Rai1 in uno show-evento dal titolo Il Volo-Un'avventura straordinaria. L’evento, con la direzione artistica di Michele Torpedine e la produzione di F&P Group e Ballandi Multimedia per Rai1, vedrà la partecipazione di Carlo Conti e di numerosi ospiti come Giancarlo Giannini. Francesco Renga (chiamato a cantare conil trio la title track dell’album L’amore si muove, di cui è autore), il conterraneo Lorenzo Fragola (ospite dell’esecuzione di uno dei brani del nuovo disco The best day of my life) e l’insospettabile Francesco De Gregori.

Il nuovo disco esce venerdì 25 e propone un mix di inediti (5), rivisitazioni di canzoni d’amore della storia della musica pop italiana ed evergreen italiani ed internazionali, di cui sono stati eseguiti all'Arena 9 brani su 13.

“Chiudere all’Arena questo tour è stata una bella soddisfazione”, dice Ignazio Boschetto, che durante i live non sta fermo un attimo: scherza, disturba, gioca con gli altri due compagni d’avventura e non esclude in futuro di voler fare esperienze nel cinema.

"Abbiamo definitivamente dimostrato di avere una certa versatilità, spaziando da classici come Volare e Il mondo a Beautiful that way (La vita è bella), a Surrender, a brani nuovi", aggiunge Gianluca Ginoble.

"Non era facile proprio perché era anche la prima volta che portavamo gran parte del nuovo album davanti ad un pubblico così imponente”, sottolinea Piero Barone.

"Il successo del nostro tour - dicono i tre all'unisono - è la risposta a chi dopo la vittoria a Sanremo diceva che non saremmo andati da nessuna parte. La musica della tradizione italiana non morirà mai. Il cd è la nostra carta d'identità, ma dal vivo ci divertiamo a mostrare le nostre caratteristiche, la nostra versabilità. Piero ama la lirica, Ignazio il pop americano, Gianluca Elvis e Frank Sinatra. Ma poi quando siamo insieme nascono canzoni come Grande amore, che, siamo quasi certi, è destinata a rimanere un'evergreen, come Volare o Con te partirò".

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • Mail