Bake Off Italia 3-Dolci in forno, Benedetta Parodi: "Vince chi gestisce i tempi e la tensione, non aprirò un ristorante"

La conduttrice, intervistata da Tv Sorrisi e Canzoni, parla della terza edizione del talent show di Real Time in onda da venerdì 4 settembre.

benedetta-parodi-bake-off-italia-2015-tv-sorrisi-e-canzoni.jpg

Venerdì 4 settembre alle 21.10 su Real Time parte la terza edizione di Bake Off Italia-Dolci in forno.

Benedetta Parodi, intervistata da Tv Sorrisi e Canzoni, commenta la grande partecipazione ai provini (6.000 candidati pasticceri, mille in più dell'anno scorso): A Roma i casting iniziavano alle 11 di mattina, alle otto pioveva e c'era già una signora con l'ombrello che aspettava da oltre mezz'ora: 'Io sono la prima!', ci ha detto quando siamo arrivati. C'era grande voglia di essere lì".

Per lei "il dolce è qualcosa di magico. Secondo me c'è una piccola alchimia nella sua lievitazione e trasformazione. E poi dà gioia quando lo condividi. Rispetto ad altri piatti il dolce è più conviviale. C'è pure molta fatica, bisogna avere spirito di sacrificio. Quando vieni scelto devi affrontare due prove quotidiane lunghe e difficili".

Per partecipare al programma "bisogna studiare. Vince la persona che saprà gestire meglio i tempi e la tensione. A un certo punto della gara quelli che rimangono sono tutti bravi ma le prove diventano oltre che difficili molto veloci. Se ti fai prendere dalla tensione perdi".

Dopo Bake Off "tornerò tra qualche mese su Real Time con una striscia quotidiana. Cucinare è una passione ed è la cosa che faccio più volentieri".

A differenza, invece, di Antonella Clerici e altri colleghi dello spettacolo non aprirà un ristorante: "Me l'hanno chiesto ma non ho questo spirito imprenditoriale. Mi piace cucinare a casa mia, per il pubblico e la mia famiglia".

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO