Hell's Kitchen Italia 2, anticipazioni settima puntata: ospiti studenti delle Belle Arti e casalinghe, chi andrà in finale?

Anticipazioni sulla settima puntata della seconda edizione del cooking show, in onda giovedì 2 luglio su Sky Uno. Chi sarà eliminato e chi andrà in finale?

hells-kitchen-5-semifinalisti.jpeg

Giovedì 2 luglio alle 21.10 su Sky Uno va in onda la settima puntata di Hell's Kitchen Italia 2 (voto: 6). I concorrenti si sfidano senza esclusione di colpi in nuove prove di cucina e di servizio. Padrone indiscusso dei fornelli e arbitro della gara è Carlo Cracco.

Hell's Kitchen 2015, i concorrenti rimasti in gara


Chang

Chiara Pannozzo

Eleonora Ricci

Mirko Ronzoni

Vincenzina Capone

Hell's Kitchen Italia 2015, il meccanismo e il premio per il vincitore


I due servizi sono divisi in pranzo e cena e hanno due sapori e due mood completamente diversi, rispondendo a esigenze gastronomiche e culinarie differenti. Mentre il pranzo è un servizio a tempo (90 minuti) basato sulla velocità e sull’efficacia del lavoro in cucina, il servizio serale è centrato sull’idea di far vivere ai clienti un’esperienza culinaria unica e di altissimo livello. A pranzo il ristorante di HK offre un menù creato ad hoc con piatti semplici e leggeri, che variano in ogni puntata, adatti a gruppi di clienti specifici. La cena si svolge invece in un’atmosfera più esclusiva con un menù più ricercato e più elevato: il menù di Hell’s Kitchen. Altra novità di questa edizione è l’impostazione della seconda parte della serata che inizia quasi sempre con una prova di cooking e si conclude con una punizione per la squadra perdente. Chi riesce a vincere la prova immunità - che consiste in un breve skills test (ad esempio riconoscere diversi tipi di pesce e tagli di carne, indovinare il peso di una serie di ingredienti) - è salvo dall’eliminazione a fine puntata.

Nei momenti non di gara i concorrenti vivono nel loft situato sopra il ristorante dove, lontano dai fornelli e sotto l'occhio delle telecamere, le tensioni nate in cucina sono destinate ad intrecciarsi con le dinamiche della convivenza. Ma il vincitore di Hell’s Kitchen sarà soltanto uno e si aggiudicherà un contratto come Executive Chef del primo ristorante al mondo di HK, presso il Forte Village in Sardegna.

Anticipazioni della settima puntata


Il tema della settima puntata sarà il bello. La prima prova, infatti, vedrà i cuochi reinterpretare in chiave culinaria alcune famose opere d’arte. I piatti dovranno conquistare prima gli occhi e poi il palato. Per questo motivo chef Carlo Cracco sarà affiancato da Daniele Perra, editorialista di Art Tribune e collaboratore di Sky Arte. Il servizio del pranzo continuerà su questo filo conduttore: il ristorante ospiterà alcuni studenti delle Belle Arti. Al fine di assecondare il loro profilo estetico sarà concepito un menù diverso dal solito, che comprende un piatto unico di carne, un piatto unico di pesce e un piatto unico vegetariano. Lo chef, quindi, spiegherà la composizione dei piatti e, per la prima volta, concorderà il menù insieme ai cuochi. Dato che sarà il primo servizio in un’unica brigata e che i piatti andranno composti da tutti e cinque i cuochi contemporaneamente, occorrerà trovare nuovi equilibri al fine di creare una perfetta coordinazione. E non sarà semplice… Chi saranno gli elementi più deboli e, quindi, a rischio eliminazione?

Dato che per diventare executive chef non bisogna creare piatti soltanto belli, ma anche buoni, Cracco ospiterà per la seconda prova un gruppo di casalinghe, le quali dovranno cucinare in staffetta con i cuochi alcuni piatti tipici della tradizione italiana, riuscendo però a dare una chiave gourmet. Il successivo servizio serale – che ospiterà una clientela dal sapore decisamente glamour - sarà particolarmente importante: chef Cracco dovrà decidere chi merita la finale.

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO