Hell's Kitchen Italia 2, ascolti sesta puntata: 387mila spettatori, crescita di 7mila, ecco chi è stato eliminato

Ascolti tv di giovedì 25 giugno 2015 su Sky Uno: ecco quanto è stato seguito il sesto appuntamento della seconda edizione del cooking show con Carlo Cracco.

giordano-eliminato-hells-kitchen.jpeg

ASCOLTI TV La sesta puntata della seconda edizione di Hell’s Kitchen Italia (voto: 6), in onda giovedì 25 giugno dalle 21.10 su Sky Uno HD e su Sky On Demand, è stata vista in media da 387.288 spettatori complessivi. Leggerissimo aumento rispetto alla settimana precedente.

Hell's Kitchen Italia 2, la scheda degli eliminati Marcella e Giordano


Marcella

ha dovuto lasciare definitivamente la cucina di Hell’s Kitchen. Il momento è stato vissuto con un pizzico di rabbia, rassegnazione, serenità e con un senso di sconfitta. Certamente la cuoca non discute la decisione dello chef Carlo Cracco ma, se potesse tornare indietro, darebbe meno spazio agli altri per concentrarsi maggiormente su se stessa, assumendo un atteggiamento da guerriera senza farsi intimidire dalla presenza del cuoco.

Giordano ha dovuto abbandonare il sogno di Hell’s Kitchen a un passo dalla semifinale dall’ambita giacca nera. Come per tutto il corso della sua esperienza, il cuoco napoletano accetta la decisione dello chef, sebbene non sia pienamente d’accordo. Anche per lui (come per Marcella) c’è il rammarico di non aver essersi espresso come avrebbe voluto, ma si è detto comunque contento del proprio percorso.


Hell's Kitchen Italia 2015, il meccanismo e il premio per il vincitore


I due servizi sono divisi in pranzo e cena e hanno due sapori e due mood completamente diversi, rispondendo a esigenze gastronomiche e culinarie differenti. Mentre il pranzo è un servizio a tempo (90 minuti) basato sulla velocità e sull’efficacia del lavoro in cucina, il servizio serale è centrato sull’idea di far vivere ai clienti un’esperienza culinaria unica e di altissimo livello. A pranzo il ristorante di HK offre un menù creato ad hoc con piatti semplici e leggeri, che variano in ogni puntata, adatti a gruppi di clienti specifici. La cena si svolge invece in un’atmosfera più esclusiva con un menù più ricercato e più elevato: il menù di Hell’s Kitchen. Altra novità di questa edizione è l’impostazione della seconda parte della serata che inizia quasi sempre con una prova di cooking e si conclude con una punizione per la squadra perdente. Chi riesce a vincere la prova immunità - che consiste in un breve skills test (ad esempio riconoscere diversi tipi di pesce e tagli di carne, indovinare il peso di una serie di ingredienti) - è salvo dall’eliminazione a fine puntata.Nei momenti non di gara i concorrenti vivono nel loft situato sopra il ristorante dove, lontano dai fornelli e sotto l'occhio delle telecamere, le tensioni nate in cucina sono destinate ad intrecciarsi con le dinamiche della convivenza. Ma il vincitore di Hell’s Kitchen sarà soltanto uno e si aggiudicherà un contratto come Executive Chef del primo ristorante al mondo di HK, presso il Forte Village in Sardegna.Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.


 

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO