MasterChef 4, Stefano Callegaro annuncia azioni legali: "Danneggiato dai servizi di Striscia". Replica del tg satirico

Ecco la nota, diffusa attraverso il suo avvocato, del vincitore della quarta edizione del talent show culinario di Sky Uno. Nel mirino il tg satirico di Canale 5 che risponde.

stefano masterchef

Rompe il silenzio Stefano Callegaro, vincitore dell'ultima edizione di MasterChef che la società Magnolia - produttrice del programma - ha deciso di portare in tribunale.
Al centro della vicenda ci sono i servizi di Striscia la notizia secondo i quali il concorrente, contrariamente a quanto previsto dal regolamento, avrebbe già svolto il lavoro di chef.

Lui, attraverso il suo avvocato, lamenta di essere stato "danneggiato" nella sua credibilità dai servizi del tg satirico e annuncia azioni giudiziarie nei confronti di chi ha resto "versioni dei fatti in completo disaccordo con quanto documentalmente dimostrato".

Callegaro inoltre si dice soddisfatto dell'accertamento giudiziale chiesto da Magnolia poiché "solo così - afferma - potrà essere provata la mia regolare partecipazione al programma, la serietà della trasmissione televisiva, di cui sono il vincitore, e messe definitivamente a tacere tutte le malelingue".

"Come conferma la società produttrice di MasterChef nel suo comunicato stampa del 4 giugno - si legge ancora nel comunicato diffuso dal legale di Callegaro - a seguito di una scrupolosa e lunga attività indagine eseguita in tutte le sedi competenti, è stato appurato che non vi è evidenza documentale di attività svolte da Callegaro riconducibili al lavoro di cuoco e, dunque, in violazione del regolamento del programma. Nonostante sia stata documentalmente provata la regolare partecipazione al programma di Callegaro, gli innumerevoli servizi mandati in onda negli ultimi 3 mesi dal tg satirico Striscia la notizia hanno fortemente compromesso e danneggiato la sua credibilità personale e professionale, oltre a quella della società produttrice e della trasmissione televisiva MasterChef".

Replica di Striscia attraverso Il Tapiro d’oro: "Il minaccioso annuncio di Stefano Callegaro contro Striscia la notizia è un evidente tentativo di allungare il brodo e di rigirare una frittata ormai abbrustolita. Dimostreremo, non documentalmente ma con testimoni del territorio, non Ogm (quelli che, dopo aver giurato di volerlo fare, Callegaro si è ripetutamente rifiutato di incontrare), quanto abbiamo riportato in molti servizi in questi mesi, e cioè che Callegaro non ha rispettato il regolamento di MasterChef. E per lui sapremo imbandire una definitiva, molto indigesta Cena delle Beffe".

Non resta a questo punto che attendere gli sviluppi e la decisione del giudice.

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 29 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO