Amici 14, Giorgio Albanese a Blogo: "La mia timidezza sconfitta, non capito dalla giuria. Tifo per i The Kolors"

Il ballerino della squadra Blu parla di Amici 14, di Veronica e Giuliano Peparini, dei momenti di delusione e di molto altro. Intervista di Blogo.

INTERVISTA A BLOGO Dopo l'eliminazione ad Amici 14 il ballerino Giorgio Albanese non si è fermato un attimo: galà di ballo, incontri con i fan ed eventi vari lo hanno tenuto impegnato costantemente. A stento troverà il tempo, questa sera, per seguire la finale del talent show su Canale 5 ma il suo cuore sarà lì, agli Studi Elios di Roma con Briga, Stash, Klaudia e Virginia e tutta la produzione.

Giorgio Albanese, Amici 2015

Giorgio, possiamo fare un bilancio di questa esperienza?

"Il mio percorso si è sempre diviso fra alti e bassi. Non è mai stato lineare. Ma è stato comunque fantastico".

Sono stati più gli alti o i bassi?
"Sono stati più i bassi. Non perché l'esperienza sia stata negativa. Ci sono stati molti momenti difficili che ho dovuto superare ed è grazie a quelli se oggi sono cresciuto sia a livello artistico che umano".

Perché sei stato eliminato in semifinale, ad un passo dalla finale? Non sei stato capito fino in fondo?
"L'eliminazione è stata causata da vari fattori. Forse sì, la giuria non mi ha capito fino in fondo. Dopo la quarta puntata ero giù di morale. Non mi sentivo capito. Ero convinto di andarmene ed ho chiesto alla mia coach Elisa di mandarmi in ballottaggio, volevo capire se ero ancora in gara per merito o altro. Ero convinto che, al ballottaggio, uscissi e invece hanno eliminato Cristian. Nonostante avessi vinto, non ho smesso di pormi interrogativi. Ho continuato a non capire. Non capivo perché avevano salvato me e non Cristian, fino ad allora nessuno mi aveva mai dato punti...".

Mi sembra di capire che non hai mai pensato di poter vincere, sbaglio? 
"La percezione cambia all'interno della casetta. Lì tutto è evoluto alla massima potenza. Certo, io ho pensato di poter vincere. O meglio: volevo vincere ma credevo che non fosse possibile".

Sempre per - fra virgolette - colpa della giuria che non ti capiva?
"Non si può chiamare colpa, sono pareri soggettivi. Io percepivo che Klaudia e Virginia erano preferite a me".

Sei un ragazzo molto timido, poco loquace ed introverso. Amici ti ha aiutato a sconfiggere questo aspetto del tuo carattere?
"Proprio ieri Cristian e Valentina mi han fatto notare di essere cambiato sotto questo aspetto. Ora mi apro di più rispetto a prima. Ovviamente stare 24 ore davanti alle telecamere con un microfono addosso mi ha aiutato a cambiare. Ma non mi pento di questa mia timidezza. Forse non aiuta essere timidi in un contesto televisivo, ma sono sempre stato me stesso e ne vado fiero".

C'è un momento che difficilmente dimenticherai?
"Non c'è solo un momento bello. E' stata un'esperienza ricca di momenti indimenticabili: quando ho parlato con Veronica (Peparini, ndr) di me e lei ha capito subito, quando ho conosciuto per la prima volta Elisa, quando sono entrato per la prima volta nello studio del serale... La lista potrebbe essere lunga".

Parliamo dei professori. Tutto chiarito con Garrison? Ci ricordiamo quel famoso fuorionda...
"Con Garrison c'è stato solo quel disagio che ho creato io, ma niente di che. Non abbiamo mai parlato di aspetti personali o altro. C'è stato solo un rapporto allievo-professore".

Si è creato un bel rapporto, invece, con Veronica Peparini...
"Con Veronica si è creato prima un rapporto umano e poi un'interazione professionale. E' stato bello confrontarsi con lei".

Restiamo in famiglia Peparini. Giuliano ti ha messo sotto contratto, lavorerai al musical Romeo e Giulietta. Confermi?
"Pure con lui si è creato un bel rapporto, ma è stato molto professionale. Mi ha regalato questo magnifico contratto, sono molto molto felice e non vedo l'ora di mettermi a lavorare con lui".

Stasera troverai il tempo per vedere la finale?
"Sicuramente troverò il tempo per vederla ma, forse, non dall'inizio perché ho degli impegni. Io sono di parte, tifo per i Blu. Però so bene che tutti e quattro i finalisti potrebbero vincere".

Ti va di fare un pronostico personale?
"Fra i ballerini non saprei chi scegliere, sarà dura scegliere. Fra i cantanti io tifo per Stash e i The Kolors".

Segui Reality & Show su FacebookTwitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • Mail