Junior MasterChef 2, puntata del 3 giugno: eliminati Tomaso e Arianna, in semifinale Nicola, Nicolò, Sofia e Andrea

Ecco cosa è successo nell'ottava puntata della seconda edizione del talent show culinario per i più piccoli, in onda su Sky Uno mercoledì 3 giugno. Chi è stato eliminato?

Resoconto dell'ottava puntata di Junior MasterChef 2 (voto: 6). La giuria è composta da Bruno BarbieriLidia Bastianich e Alessandro Borghese.

JMC_2_2015_EP08_04_Esterna_Cucina

Nella cornice della Villa Reale di Monza Nicola, Andrea, Tomaso e Nicolò sono pronti a giocarsi l’ultimo passo verso la semifinale. Ad accogliere la brigata chef Giancarlo Morelli. Ogni ragazzo ha a disposizione cinque minuti per discutere il proprio piatto con lo chef e ricevere preziosi consigli e un’ora di tempo per realizzare il piatto. Nicola e Nicolò devono ancora riscuotere il loro vantaggio, che consiste nel privare gli altri sfidanti di una parte del tempo per la prova: 15, 10 o 5 minuti. La coppia, dopo una breve consultazione, decide di togliere 10 minuti lasciando quindi 50 minuti ad Andrea e Tomaso per preparare la loro specialità da presentare ai critici. I tre critici che valutano i piatti sono Andrea Grigaffini, Edoardo Raspelli e Davide Paolini.

Nicola conquista la semifinale. Nicolò, Andrea e Tomaso devono affrontare il Pressure Test insieme ad Arianna e Sofia S. per conquistarsi un posto nella semifinale. Bisogna montare a neve l'albume di sei uova. Il migliore è Nicolò.

Entra chef Francesco Gotti con piatti salati che sembrano dolci. La prova consiste proprio nel preparare dei non dolci che stupiscano i giudici. I migliori sono Sofia S., Nicolò e Andrea. Eliminati Tomaso e Arianna.

Mercoledì 10 giugno puntata doppia con la proclamazione del vincitore.

Puntata del 3 giugno 2015

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO