Junior MasterChef 2, puntata del 27 maggio: peggiori Arianna e Sofia ma non sono eliminate, cucina internazionale e colori

Ecco cosa è successo nella settima puntata della seconda edizione del talent show culinario per i più piccoli, in onda su Sky Uno mercoledì 27 maggio. Chi è stato eliminato?

Resoconto della settima puntata di Junior MasterChef 2 (voto: 6). La giuria è composta da Bruno BarbieriLidia Bastianich e Alessandro Borghese.

JMC_2_2015_EP07_16_Mystery_Arianna

Di fronte alle cucine si materializza un aeroporto, più precisamente la zona ritiro bagagli. I giudici fanno capolino sfoggiando divise da staff di una compagnia aerea, dando il benvenuto a bordo della Junior Airlines. Alessandro Borghese e Lidia Bastianich spiegano ai giovani cuochi amatoriali che le valigie provengono da tutto il mondo e contengono gli ingredienti per questa Mystery Box: ognuno di loro può sceglierne una e deve cucinare un piatto che rispetti i gusti del Paese di provenienza. Il tema della prova? La cucina del mondo. I tre piatti migliori sono di Arianna, Sofia S. e Andrea.

Vince quello di Sofia S. che può recarsi in dispensa per scegliere l'ingrediente principale della prossima sfida, vale a dire l'Invention Test, mentre il tema è legato ai colori. Ognuno dei tre giudici ha una serie di ingredienti tutti dello stesso colore e Sofia S. può sceglierne uno, del quale devono tingersi tutti i piatti della MasterClass. Lei punta sull'arancione. Prova a coppie.

Il piatto migliore è di Nicola-Nicolò che ottengono un vantaggio nella prossima prova in esterna mentre Arianna e Sofia sono le peggiori ma non sono eliminate: restano "congelate" fino al prossimo Pressure Test.

Puntata del 27 maggio 2015

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO