Caduta libera il nuovo game show del preserale di Canale 5 con Gerry Scotti dal 4 maggio: ecco come funziona

A Tv Sorrisi e Canzoni parla il conduttore del nuovo quiz del preserale della rete ammiraglia Mediaset, registrato a Barcellona e in onda dal 4 maggio.

Dopo i numeri tutt'altro che esaltanti di Avanti un altro! (voto: 7) - anche in coppia con Paolo Bonolis (8) - Gerry Scotti (6,5) prova a risollevare gli ascolti del preserale di Canale 5 con un nuovo format (il titolo originale è Still standing), Caduta libera, in onda da lunedì 4 maggio alle 18.45 e registrato a Barcellona nello studio dell'edizione spagnola.

caduta libera-logo-canale 5

Il meccanismo? "Vi ricordate Passaparola, La ruota della fortuna e Chi vuol essere milionario? Ha un po' quel sapore lì", dice il conduttore a Tv Sorrisi e Canzoni.

"L'analogia riguarda il tipo di domande: enigmistica, giochi di parole, cruciverba. Un genere un po' trascurato in tv negli ultimi anni. Per il resto è un quiz magnetico: se lo guardi da casa provi automaticamente a giocare... C'è un coinvolgimento immediato grazie alla meccanica del gioco, anche perché le domande sono scritte in sovraimpressione sullo schermo della tv. E siccome chi sbaglia risposta viene inghiottito in una botola vi assicuro che la tensione è davvero altissima. I concorrenti devono rimanere sempre concentrati, perché le domande non sono proprio facili e c'è la consapevolezza che, se si commette un errore, si cade giù. E' un'emozione che ti fa mancare il fiato. Insomma, non è esattamente come stare con il cruciverba in mano sotto l'ombrellone...".

Ma come funziona il gioco? In ogni puntata c'è un concorrente al centro di una pedana posizionata sopra una botola pronta ad aprirsi. Intorno a lui 10 sfidanti sono posizionati su altrettante botole. Di volta in volta lui o lei sceglie un avversario da sfidare: parte una serie di domande che il presentatore pone, a turno, prima all'uno e poi all'altro. Si tratta di completare una o più parole di cui vengono visualizzate solo alcune lettere: chi sbaglia cade nella botola (una grande vasca alta tre metri, riempita di gommapiuma a cubi). Duello dopo duello, se il concorrente riesce a eliminare tutti i suoi sfidanti "sopravvivendo" fino alla fine della puntata, si aggiudica il montepremi.

Scotti è entusiasta del programma: "Era da tanto tempo che chiedevo a Mediaset la possibilità di sperimentare un nuovo format per l'estate. Stavolta mi hanno accontentato". In realtà, però, la messa in onda è prevista solo per un mese e non per la stagione estiva. Poi, se i dati Auditel saranno convincenti, il quiz tornerà la prossima stagione con uno studio allestito in Italia.

caduta libera-studio-canale 5

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • Mail