Valerio Scanu: "Tour estivo gratis nelle piazze per ringraziare i fan, sono innamorato, deluso da Rocco Siffredi"

A Gente il cantante sardo torna a parlare dell'Isola dei famosi, giudica quasi tutti gli altri concorrenti e parla di come quell'esperienza lo ha cambiato. Date del tour.

Valerio Scanu torna a parlare dell'esperienza a L'isola dei famosi in un'intervista al settimanale Gente.

valerio scanu-gente-aprile 2015

Ecco cosa dice sugli altri concorrenti: "Cecilia Rodriguez è schietta, sincera, vera. Quando è venuta ad ascoltarmi cantare le ho dedicato Cielito lindo, me l'ha insegnata lei mentre pescavamo sull'Isola. Charlotte Caniggia è intelligente, autoironica, sensibile. La gente non l’ha capita: forse la sua immagine, bionda e tanta, l’ha penalizzata. Cristina Buccino è leale. Si è anche battuta per me quando avevo un po’ di gente contro. Rocco Siffredi? Mi ero illuso che fosse una figura di riferimento, una sorta di padre. Ma via via mi sono reso conto che attaccava tutti e a un certo punto il bersaglio ero io. Poi, alla fine, era troppo allusivo, quasi volgare: sempre a fare battute sul sesso, sul suo pisello. Neanche ce l'avesse solo lui... Ma chi si credeva di essere. Le Donatella? Toste ma non ci siamo 'annusati' molto in Honduras. Una volta tornati ho lasciato il mio numero di telefono ma non ho mai ricevuto il loro. Le ho perse di vista come Fanny Neguesha e Rachida, desaparecide. Melissa P. mi aveva accusato di essere pettegolo, che amavo sparlare degli altri. Ma quando? Ho la lingua lunga nel senso che esterno ciò che penso dicendo solo la verità ma non sono un intrigante. Pierluigi Diaco si è massacrato da solo, si è autodistrutto con un atteggiamento paternalista e pedante. E' un uomo intelligente, speravo che saremmo potuti diventare amici ma ci sono rimasto male quando ho capito che voleva solo farmi fuori. Brice Martinet mi temeva e non era sincero verso Alex Belli. Faceva l'amicone, anche nei miei confronti, ma ha votato per farmi uscire. Belli sto cominciando a conoscerlo adesso, l'ho invitato a un mio concerto ed è venuto con la moglie, abbiamo parlato a lungo e mi è piaciuto".

E lui? "Prima era tutto un dovrei, farei, vorrei. E perdevo tempo. Ora non do nulla per scontato: né il tempo né le situazioni. E mi dedico soprattutto a coloro ai quali tengo davvero: la mia famiglia, le persone del mio cuore, i miei cani. L'amore? E' bello e basta, che sia un uomo oppure una donna il destinatario del sentimento poco importa".

Da luglio a settembre Scanu sarà impegnato con il tour estivo VSLIVE2015 che inizierà il 5 luglio in Piazza Portanova a Salerno e proseguirà con la data del 1° agosto in Piazza di Montefusco (Avellino), quella del 22 in Piazza Parrocchiale a Villa Pio X (Ascoli Piceno) e quella del 5 settembre in Piazza Duca degli Abruzzi a Tagliacozzo (L'Aquila): "Farò i concerti in piazza senza far pagare il biglietto. Un modo per ringraziare il mio pubblico che mi ha sostenuto con passione e ha voluto che arrivassi alla fine del reality. Fosse stato per me me ne sarei andato alla prima puntata. Ma l'affetto travolgente che ho avvertito dalla gente mi ha fatto resistere. La mia musica è un grazie per tutti loro".

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 191 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO