Notti sul ghiaccio 3, rassegna stampa: Ballando con le stelle con poca sciolina, ennesimo capitombolo della Rai

Ecco le analisi di Dipollina, Specchia e Delbecchi sul talent show di Rai1 con vip-pattinatori, condotto da Milly Carlucci.

RASSEGNA STAMPA su Notti sul ghiaccio 3 (voto: 6), in onda il sabato sera su Rai1 con Milly Carlucci (6,5) per 5 puntate (ha vinto Giorgio Rocca). Ascolti deludenti e notevolmente inferiori alla concorrenza di Canale 5.

0314_221542_Notti-sul-Ghiaccio-Diretta-620x348


Antonio Dipollina su Repubblica


"Notti è stato (con Forte forte forte) un altro passaggio sbagliato della ricerca di intrattenimento da parte della rete: inseguendo modelli, innovazioni, mainstream tutto da verificare, giudici, personaggi imbolsiti, nuovi volti che spariscono. Rimediando così scoppole memorabili da C'è posta per te".

Francesco Specchia su Libero


"Notti sul ghiaccio è Ballando con le stelle con poca sciolina. Come nei talk politici, c’è sempre la stessa compagnia di giro, con i ruoli che si scambiano. C’è sempre quell’invincibile sensazione di noia e mestizia che nasce -al di là della buona confezione tecnica- dalla presunzione di proporre al pubblico sempre i medesimi programmi. Il che sarebbe già poco da servizio pubblico se funzionassero. Ma se poi se non scivolano sul flop, hai voglia a cercare il coriandolo...".

Nanni Delbecchi su Il Fatto Quotidiano


"A giudicare dall'audience in caduta libera il batticuore vale solo per i concorrenti mentre il livello delle esibizioni non raggiunge quello di una fiera di paese. Sedicenti grandi artisti che evidentemente per qualche mese non hanno di meglio da fare che imparare a pattinare a spese nostre".

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO