Un passo dal cielo 3, rassegna stampa: Terence Hill sembra Don Matteo, una certezza nella fiction che sprizza santità

Ecco le analisi di Dipollina, Fagioli e Delbecchi sulla terza stagione della fiction di Rai1 che ha ottenuto ottimi ascolti.

terence hill-un passo dal cielo 3-

RASSEGNA STAMPA su Un passo dal cielo 3 (voto: 6,5), la fiction di Rai1 con Terence Hill (7) in dieci puntate che ha ottenuto ascolti altissimi.

Antonio Dipollina su Repubblica


"Tra le poche certezze nella vita, Terence Hill. Stavolta torna in versione agente della Forestale (ma è esattamente Don Matteo con la divisa e la pistola). Si lancia in corpo a corpo con i banditi giovani e robusti, si fa legare e scende a recuperare il morto nella roggia (gli altri hanno la metà dei suoi 75 anni — ! — ma tocca a lui, povero), consola, ha le visioni mistiche e i rimpianti dell'età. Follie libere in sede di scrittura: Terence va via a cavallo e parte una musica alla Sergio Leone. A un certo punto scatta una parodia di Masterchef, mentre nel paesino del Trentino (squarci pazzeschi di lago e boschi) sbuca una devastante modella spagnola di livello internazionale — ci sarà un motivo. La lotta è dura ma la vittoria è sicura, soprattutto nelle case degli italiani dove si cerca rassicurazione e mica tanto a torto".

Andrea Fagioli su Avvenire


"Forte in ogni caso il senso dell'onestà, del bene e della fiducia nella vita che con tonalità diverse accomuna i dieci personaggi principali, a partire da quell'eroe positivo che è Pietro. Ogni episodio si chiude con un aforisma".

Nanni Delbecchi su Il Fatto Quotidiano


"Don Terence è sempre lui: gli occhi cerulei sgranati, un passo dal cielo e quella dizione sommessa, smozzicata, come se stesse sempre per confessare qualcuno. La serie sprizza incenso, speranza e santità come non mai".

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO