Boss in incognito 2, anticipazioni ultima puntata: Gianluca Mech inventore della dieta tisanoreica, 5 camuffamenti

Anticipazioni sulla decima puntata della seconda edizione del docu-reality condotto da Costantino della Gherardesca, in onda su Rai2 lunedì 2 marzo.

Lunedì 2 marzo alle 21.20 su Rai2 andrà in onda la decima e ultima puntata di Boss in incognito 2 (voto: 6) con Costantino della Gherardesca (6,5) alla conduzione.

I boss provengono da realtà imprenditoriali importanti ma di settori diversi: da quello della ristorazione a quello della moda, da quello dei trasporti fino all’industria dolciaria, solo per citarne alcuni. Tutti sono disposti a lasciare il loro ufficio e la loro posizione e ad affrontare la sfida di fingersi lavoratori alle prime armi. Per farlo ogni boss deve ovviamente camuffare il suo aspetto, cambiando look e stile, crearsi un’identità immaginaria e fingere - per giustificare la troupe televisiva al suo seguito - di essere protagonista di un documentario sul mondo del lavoro. Solo così il boss può iniziare il suo percorso dall’altra parte della barricata. Ogni giorno deve affrontare una nuova mansione in una diversa area produttiva dell’azienda, seguito da un dipendente che, nelle vesti di “tutor” (e ovviamente ignaro della vera identità del neo-assunto), gli fornisce le indicazioni sulle varie mansioni da svolgere, a volte anche redarguendolo. Nel corso della settimana, al boss può capitare di incontrare lavoratori che non svolgono al meglio i loro compiti, ma il più delle volte si imbatterà in dipendenti che amano il proprio lavoro, per quanto umile e ordinario, e che ogni giorno si impegnano al massimo. Al termine della settimana che, grazie a questi incontri professionali, ma soprattutto umani, si rivela per il boss un vero e proprio percorso catartico, il boss convoca nella sede centrale dell’azienda tutti i lavoratori con cui è entrato in contatto e, dopo aver svelato la sua vera identità, può premiarli e migliorare le loro condizioni di lavoro.

gianluca mech-boss in incognito 2015
Anticipazioni della decima puntata: chi è Gianluca Mech


Gianluca Mech

discende da una dinastia di “decottisti” che ha origini nel ‘500. I segreti della “Decottopia”, ricette passate di generazione in generazione a un solo membro della famiglia, gli sono stati tramandati dal padre. Negli anni ’70-80’, però, la “Decottopia” è entrata in crisi e per la famiglia Mech l’unico modo per vendere gli infusi che preparavano era sotto forma di amaro. La vendita avveniva porta a porta: il padre distillava il liquore nel suo laboratorio e la madre era addetta alla vendita ambulante. Negli anni successivi, Gianluca, nonostante diverse difficoltà, si è impegnato moltissimo per la sua azienda, anche per cercare una soluzione all’obesità. Suo padre, infatti, è scomparso proprio per cause connesse a questo stato e Gianluca, che allora era in sovrappeso, ha iniziato a studiare il modo di tirar fuori le proprietà dimagranti dai suoi decotti e dalle sue erbe. E’ nato così il protocollo dietetico da lui brevettato che ha esportato in tutto il mondo e che ha trasformato l’attività di famiglia in una vera e propria azienda di successo.

Nella puntata, con finale a sorpresa, il Boss in incognito si infiltrerà nella sua azienda come magazziniere, imbottigliatore, estetista, rappresentante e addirittura barman. Ma la difficoltà più grande sarà camuffarsi, visto che lui stesso è testimonial delle campagne pubblicitarie della sua azienda, e, per questo motivo, riconoscibilissimo. Riuscirà, grazie al trucco, a nascondere la sua vera identità ai suoi dipendenti?

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO