Boss in incognito 2, anticipazioni nona puntata: Fabio Colucci socio fondatore di una catena di parrucchieri

Anticipazioni sulla nona puntata della seconda edizione del docu-reality condotto da Costantino della Gherardesca, in onda su Rai2 lunedì 23 febbraio.

Lunedì 23 febbraio alle 21.10 su Rai2 andrà in onda la nona puntata di Boss in incognito 2 (voto: 6) con Costantino della Gherardesca (6,5) alla conduzione.

I boss provengono da realtà imprenditoriali importanti ma di settori diversi: da quello della ristorazione a quello della moda, da quello dei trasporti fino all’industria dolciaria, solo per citarne alcuni. Tutti sono disposti a lasciare il loro ufficio e la loro posizione e ad affrontare la sfida di fingersi lavoratori alle prime armi. Per farlo ogni boss deve ovviamente camuffare il suo aspetto, cambiando look e stile, crearsi un’identità immaginaria e fingere - per giustificare la troupe televisiva al suo seguito - di essere protagonista di un documentario sul mondo del lavoro. Solo così il boss può iniziare il suo percorso dall’altra parte della barricata. Ogni giorno deve affrontare una nuova mansione in una diversa area produttiva dell’azienda, seguito da un dipendente che, nelle vesti di “tutor” (e ovviamente ignaro della vera identità del neo-assunto), gli fornisce le indicazioni sulle varie mansioni da svolgere, a volte anche redarguendolo. Nel corso della settimana, al boss può capitare di incontrare lavoratori che non svolgono al meglio i loro compiti, ma il più delle volte si imbatterà in dipendenti che amano il proprio lavoro, per quanto umile e ordinario, e che ogni giorno si impegnano al massimo. Al termine della settimana che, grazie a questi incontri professionali, ma soprattutto umani, si rivela per il boss un vero e proprio percorso catartico, il boss convoca nella sede centrale dell’azienda tutti i lavoratori con cui è entrato in contatto e, dopo aver svelato la sua vera identità, può premiarli e migliorare le loro condizioni di lavoro.

fabio colucci-boss in incognito 2
Anticipazioni della nona puntata: chi è Fabio Colucci


Fabio Colucci

, socio fondatore di una catena di parrucchieri, dal salone del papà negli anni Settanta, a Monopoli, in provincia di Bari, ne ha fatta di strada. Si è trasferito prima a Roma, poi a Londra e di lì in giro per il mondo a raffinare la sua tecnica e a lanciare il suo stile come esempio di glamour italiano. Durante questi anni ha conosciuto Emilio Celotto  e, insieme, hanno deciso di lanciarsi in una nuova avventura: aprire una catena tutta italiana, senza permettere alle multinazionali di snaturare il loro concetto di arte. Sebbene sia una realtà relativamente giovane, la loro catena conta già oltre 50 saloni affiliati in tutta Italia e 7 milioni e mezzo di fatturato nel 2013. Nei suoi saloni ogni anno si effettuano oltre 300.000 tinte e quasi mezzo milione di tagli su più di 52.000 clienti.

Durante la sua settimana in incognito Colucci si camufferà e lavorerà nei suoi saloni come estetista, rappresentante, apprendista stylist e tecnico colorista. Avrà così modo di osservare più da vicino le criticità e difficoltà della sua catena e trovare soluzioni per migliorare la qualità del lavoro dei dipendenti.

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO