Il Volo a Sanremo 2015: "Cantiamo brani lirici per un pubblico giovane, ci piacciono le ragazze, 2 di noi hanno perso molti chili"

Il trio, intervistato da Chi, racconta come si sta preparando per la partecipazione al Festival e il rapporto con le fan e con il successo.

Il trio de Il Volo conquista la copertina di Chi in vista della partecipazione al 65° Festival di Sanremo (dal 10 al 14 febbraio su Rai1).

chi-il volo-copertina-2015

Sul look scelto "ci vestiremo da giovani - assicura Gianluca Ginoble, ciuffo curatissimo e voce da crooner - La verità è che cantiamo brani lirici per un pubblico giovane, una cosa che non fa ancora nessuno. Se facessimo pop saremmo come tanti altri, anzi sarebbero meglio loro. E' giusto restare umili ma quello che abbiamo realizzato in questi anni è talmente incredibile che ci riempie di gioia e lo vogliamo condividere con il nostro Paese".

Piero Barone descrive così la loro adolescenza: "E' volata, presa da tantissime cose belle. Lavorando in un mondo adulto con enormi responsabilità siamo diventati più grandi dell'età che abbiamo. Sentivamo la necessità di tornare da dove siamo partiti per chiudere un cerchio". E Gianluca: "Non c'è adolescenza migliore di quella in cui fai quello che ti piace. A 16 anni non ti pesa andare tre volte al mese a Los Angeles o in Australia. Certo, può darti alla testa ma veniamo da famiglie semplici, operaie, sappiamo chi siamo e non lo dimentichiamo". Ignazio Boschetto: "Se non ci fosse stata la musica avrei aiutato mia sorella in pizzeria, Piero avrebbe fatto il carrozziere come suo papà e Gianluca sarebbe diventato un calciatore della Roma".

Sulle fan dice Ignazio: "Stiamo cercando di portare in giro la nostra musica e siamo concentrati su quello, ma abbiamo 20 anni, quindi ci divertiamo e facciamo anche qualche 'cavolata', senza perdere di vista i nostri valori". Gianluca: "Chiaro che le ragazze ci piacciono". Piero: "Quando sei sul palco pensi di poter avere tutto quello che vuoi ma le ragazze vanno rispettate".

Su Sanremo Ignazio promette: "Chi pensa che porteremo qualcosa di classico resterà sorpreso, presenteremo Il Volo come non si è mai visto". Rispetto a Ti lascio una canzone - aggiunge Piero - "abbiamo lavorato sulla vocalità e poi Ignazio ha perso 30 chili, io 24!".

Nel tempo libero Ignazio si diverte con i videogiochi, i go kart, lo sport, Gianluca ama guardare i film e ascoltare le canzoni di Frank Sinatra, Piero si diverte a guidare l'auto d'epoca A112 Abarth.

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • Mail