Fiction Mediaset 2015, ecco i titoli previsti e gli attori coinvolti: chiude I Cesaroni, torna Ultimo, alcune novità

Quali serie saranno girate o trasmesse da Canale 5 nel 2015? Ecco le anticipazioni sui titoli, sui personaggi, sul cast, sulla trama.

FICTION MEDIASET 2015 Addio alla famiglia allargata di Claudio Amendola & company: Mediaset chiude una delle serie più popolari, I Cesaroni. La settima stagione non ci sarà. Antonino Antonucci, direttore delle fiction del gruppo di Cologno Monzese, ha ammesso a Tv Zoom la parziale delusione per quest'ultima stagione, che ha perso ascolti: "Ci dispiace per I Cesaroni, che non ha dato il massimo ma d'altronde non sempre si può vincere, no? Un po' per la programmazione, un po' perché nella commedia la storia si impantana un attimo. Con Publispei è allo studio un'altra lunga serie, sempre sui toni della commedia, con una famiglia al centro del racconto".

bocci-squadra-antimafia

Intanto Canale 5 proporrà dal 7 gennaio il thriller melò Solo per amore di Raffaele Mertes con Antonia Liskova, Kaspar Capparoni e Massimo Poggio, mentre tra febbraio e la primavera arriveranno le fiction acchiappa-ascolti con Gabriel Garko L'onore e il rispetto 4 e Non è stato mio figlio. Tra gli altri titoli Le tre rose di Eva 3.

Quanto alla Taodue Call me Francesco, The Pope è il film (prima per il cinema e poi per
la tv) diretto da Daniele Luchetti dedicato a Papa Bergoglio. Un film girato in Argentina, interpretato da Rodrigo De La Serna, che si preannuncia come uno degli eventi internazionali del 2015.

A seguire due serie pensate per il mercato americano: una grande saga familiare tra mafia e giustizia ambientata negli Stati Uniti degli anni ’30, C’era una volta la mafia, per la regia di Giovanni Veronesi, e la tragica storia criminale dei Corleonesi raccontata per il pubblico Usa dal premio Oscar Pietro Scalia. La controversa figura del boss mafioso Tommaso Buscetta è al centro di una miniserie girata tra Italia, Sud America e Usa: il racconto, scritto tra gli altri dal giornalista e scrittore Claudio Fava, affronta il percorso umano e criminale del primo grande pentito di Cosa Nostra che venne convinto da Giovanni Falcone a rivelare la struttura della più grande organizzazione criminale del mondo.

Tornando all’Italia, con la consulenza di Fiorenza Sarzanini, sono previste due puntate dedicate alle indagini sul caso Yara Gambirasio, mentre la nuova serie di Ultimo (alias Raoul Bova) sarà incentrata sui narcos messicani.

Poi il ritorno del giallo con un detective ritagliato su misura per un interprete d’eccezione come Fabrizio Bentivoglio che, affiancato da Claudia Pandolfi, risolverà casi intricati in una Sicilia bellissima e affascinante, dove nulla è come sembra (Romanzo siciliano). E Squadra mobile con il ritorno dell’amatissimo ispettore Roberto Ardenzi interpretato da Giorgio Tirabassi che, sullo sfondo dei luoghi più scenografici di Roma, affronterà casi di grande attualità (stalking, violenze domestiche, estorsioni ecc.) con uno sguardo umano sulle vittime. Con lui una squadra di grandi attori tra cui Daniele Liotti e Antonio Catania. E ancora la settima stagione di Squadra antimafia, un “brand” sempre efficace e capace di rinnovarsi anno dopo anno con al centro sempre l’amatissimo Marco Bocci e le 4 puntate de Il bosco, incursione nel thriller con Giulia Michelini e Claudio Gioè.

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • Mail