Mtv Spit 3, finale: Nerone è il vincitore, al secondo posto Bles, al terzo McNill, ecco le motivazioni dei tre giudici

Ecco cosa è successo nella quarta ed ultima puntata della terza stagione di Mtv Spit, il primo talent dedicato al mondo del rap, in onda domenica 26 ottobre 2014.

Domenica 26 ottobre, sul canale 8 del digitale terrestre, è andata in onda la finale del primo "talent" dedicato al mondo dell'hip hop: Mtv Spit (voto: 6,5). Il programma - che ha lanciato, fra gli altri, Clementino, Moreno, Nitro ed Ensi - è condotto ancora una volta da Marracash, mentre la giuria di questa terza edizione è completamente rinnovata e formata da Emis Killa, Max Brigante e Guè Pequeno. Solo un concorrente potrà diventare il nuovo King of Spit. Chi sarà?

Nerone, Mtv Spit 2014

I tre finalisti a contendersi la vittoria finale sono Nerone, Mc Nill e Bles. La prima battle vede entrare in gabbia tutti e tre: ognuno ha un minuto di tempo per rappare su svariati temi. Si inizia con i film, poi i cartoni animati ed infine le hit del rap. La giuria non apprezza il freestyle di Bles che quindi è il terzo classificato.

Dunque ecco la sfida finale: solo uno fra Nerone e Bles può vincere il titolo di King of Spit. In gabbia arriva anche Ensi, vincitore della prima edizione e giurato della seconda, come "commentatore a bordo campo". I due sfidanti hanno quattro minuti di tempo per un freestyle libero.

La palla passa in mano ai giurati. Emis Killa vuole far vincere Nerone perché "perché sono una faccia di c*zzo, e lui come me". Brigante opta per Bles. Parità. Guè è l'ago della bilancia e decide di far vincere Nerone.

Puntata del 26 ottobre 2014

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO