Carlo Conti, nel 2007 di nuovo I raccomandati e la novità I fuoriclasse ma il talent con sconosciuti non sfonda

Trentaseiesima parte della storia radiotelevisiva del conduttore toscano che a febbraio 2015 presenterà il Festival di Sanremo.

CARLO CONTI STORY/36 Carlo Conti ripropone su Rai1 I raccomandati anche da marzo a maggio 2007 con Alessia Ventura e Dado nel cast. Ascolti tra i 5 e i 6 milioni di spettatori con share tra il 22 e il 28%.

Quindi a ottobre il direttore di rete, Fabrizio Del Noce, dice al conduttore: "Hai sfiorato talmente tante volte il Festival di Sanremo che ti toccherà condurlo". E lui ammette: "La musica è nel mio dna, sin dagli inizi come dj e poi alla radio. È una mia passione, come dimostrano tanti programmi tra cui 50 Canzonissime ma ritengo che ogni cosa va fatta al momento giusto, quando il tempo è maturo e forse non manca più molto". In realtà dovrà attendere 8 anni.

carlo conti-i fuoriclasse-logo-studio-2007

L'occasione della promessa è la presentazione del nuovo programma I fuoriclasse, un varietà-talent a metà tra Fratelli di test e I raccomandati: una gara canora in cui talenti non professionisti si sfidano divisi per categorie professionali. "L'Italia è un Paese di cantanti ma non tutti lo hanno potuto fare di mestiere - dice Conti - Noi coroniamo con questo programma il sogno di queste persone senza promettere un cambio di carriera o di vita".

Giorgio Gori, produttore di Magnolia, sottolinea che "qui non ci sono dilettanti allo sbaraglio, ma autentici fuoriclasse".

Nel cast i Fichi d'India, Sergio Friscia, Niki Giustini, Alessandro Paci e Federica Ugolini. Sette le puntate al giovedì sera con ascolti tra il 18 e il 21% ma su Canale 5 vola fino al 30% la fiction Il Capo dei capi. E il programma non torna più in onda dopo la finale, vinta dalla pasticciera Anna Bugatti.

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • +1
  • Mail