Carlo Conti: nel 2006 L'eredità affonda Amadeus e Bonolis, Scotti lo elogia, cala Miss Italia (eletta Claudia Andreatti)

Trentaquattresima parte della storia radiotelevisiva del conduttore toscano che a febbraio 2015 presenterà il Festival di Sanremo.

CARLO CONTI STORY/34 A settembre 2006 Amadeus debutta su Canale 5 con Formula segreta e a Repubblica si dichiara "un po' geloso di Carlo Conti che adesso condurrà su RaiUno L'eredità, un programma che era stato ideato da me e dal mio gruppo di lavoro", e contro il quale ora deve combattere la battaglia dell'audience. Una sfida che dura pochissimo: malissimo il game show di Mediaset che viene chiuso dopo un mese e lascia il posto a Fattore C di Paolo Bonolis che si rivela un clone di Affari tuoi.

carlo conti-l

Conti ha la supremazia anche contro il nuovo competitor ma deve leccarsi le ferite per Miss Italia. La reginetta 2006 si chiama Claudia Andreatti, ha 19 anni, è nata a Trento e ha i capelli corti. E dalle mani di Sylvester Stallone, guest star della finalissima e presidente della giuria artistica, riceve la corona di oro bianco e diamanti, 2.550 pezzi per 150 carati.

Ascolti, però, deludenti: nella penultima serata, dedicata alle sfilate di moda, share inchiodato al 20,65% con 3 milioni 807 mila spettatori. Prima ancora, martedì, al 21,04% e lunedì, la prima serata, al 21,42%. Non sfonda neanche la finale. E il capostruttura di RaiUno, Paolo De Andreis, osserva: "Nel panorama al quale la tv ci aveva abituati, sicuramente non posso dirmi soddisfatto. Andrà fatta un'attenta riflessione".

A dicembre 2006 Gerry Scotti prende il posto di Fattore C con Chi vuol essere milionario?: "Non mi sono mai sognato di dire: 'Arrivo io e cambia tutto' - dice a Repubblica - Il milionario è un format collaudato, il fatto che sia tornato a dicembre e non a gennaio, è nato proprio dalla considerazione che avremmo lasciato un ulteriore vantaggio alla concorrenza. Ricordo una situazione critica simile quando arrivai dopo Superboll di Fiorello, era il '99 mi pare, Canale 5 viveva un momento di 'non particolare illuminazione'. Ma anch'io ho attraversato le mie crisi, facendo cose bellissime. Col direttore di Canale 5 Massimo Donelli abbiamo deciso insieme: atteggiamento speranzoso ma non miracolistico. Mi auguro di pareggiare entro qualche settimana". E rivela: "Mi aveva chiamato Patrizia Mirigliani, era tarda estate, non mi vedevano in onda e hanno fatto un tentativo: le avrebbe fatto piacere avermi per il concorso. Avevo già deciso il rinnovo contrattuale con Mediaset, ma essere cercati fa sempre piacere. Nel frattempo alla Rai è esploso il fenomeno Carlo Conti, fossi in loro me lo terrei stretto".

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • +1
  • Mail