Carlo Conti esordisce a Miss Italia nel 2003 e incorona Francesca Chillemi: buoni ascolti, ritmo e più ferocia

Ventiseiesima parte della storia radiotelevisiva del conduttore toscano che a febbraio 2015 presenterà il Festival di Sanremo.

CARLO CONTI STORY/26 E' Carlo Conti a condurre l'edizione 2003 di Miss Italia, in onda all'inizio di settembre su RaiUno. Dopo il forfait di Paolo Bonolis, vincolato contrattualmente a Mediaset fino al 30 settembre, tramontano le candidature al femminile di Simona Ventura e Antonella Clerici. Alla Rai non se la sono sentita di rinnovare la formula, di affidare quindi a una donna la conduzione del concorso di bellezza che nell'ultimo decennio era stato affidato a Fabrizio Frizzi.

"Si tratta di una medaglia conquistata sul campo, di un giusto riconoscimento credo, a tanti anni di gavetta - dice Conti a Repubblica - Oltre a Miss Toscana ho condotto le pre-finali e tante edizioni di Miss Italia nel mondo. Presenterò le serate finali a mio modo, con stile, velocità. Cercherò di terminare entro la mezzanotte e di sdrammatizzare la tensione: le ragazze eliminate saranno ben 25 a sera. Una cosa garantisco: a Salsomaggiore porterò dentro di me un po' di Casciana, cittadina di cui sono fiero di essere stato nominato cittadino onorario. Subito dopo Miss Italia mi tufferò butterò in una nuova avventura, la seconda serie de I raccomandati, sempre su Raiuno".

Non crede che sarebbe l'ora che gli affidassero - come ipotizzato tempo fa - il Festival di Sanremo? "Non ho 100 anni, ma 42. Credo di avere ancora tempo per poter condurre la più importante manifestazione canora che c'è in Italia". E in effetti dovrà aspettare ancora qualche anno...

francesca_chillemi_miss_2003_N

Intanto viene incoronata miss la siciliana Francesca Chillemi. Ascolti alti: sei milioni di spettatori di media nella serata dedicata alla moda con l'interminabile sfilza dei vestiti e 8.551.000 (38,82%) per la finale, in calo però rispetto a quella dell'anno precedente. "Anche il prossimo anno in palinsesto andremo dopo il 10 settembre", assicura il direttore Fabrizio Del Noce, entusiasta della nuova conduzione di Carlo Conti, eroe della diretta e paladino dell'antibuonismo. "E' evidente che il risultato di Miss Italia ci rende tutti molto soddisfatti - commenta il capo struttura di RaiUno Paolo De Andreis - Un enorme successo, non solo quantitativo in ascolti, ma anche di gradimento". Ritmo, tempi più brevi, un pizzico di ferocia (la frase tormentone da Grande Fratello "Per te Miss Italia finisce"), ospiti famosi ma senza il solito effetto «rapimento»: Ricky Martin, Will Young, Leonardo Pieraccioni, Elena Sofia Ricci, Mario Cipollini, Moran Atias, Pino Insegno e Anna Valle. Anche il meccanismo del ripescaggio-eliminazione ha poche sbavature.

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • +1
  • Mail