Dylan Magon: "The Voice? Suor Cristina ha fatto bene a non ritirarsi. Sanremo? L'ho sempre sognato"

Il rapper di The Voice parla del suo primo album. Ma anche di Suor Cristina, Moreno e Sanremo 2014.

INTERVISTA A REALITY & SHOW "Diamante è il mio primo album ufficiale dopo la mia avventura a The Voice": a parlare è Dylan Magon, il rapper appena uscito dal talent di Rai2. "Contiene sei brani: cinque sono inediti ed una cover. Tutti gli inediti sono stati scritti da me, ho cercato di mettere molte sfumature di quella che è la mia parte artistica affinché il pubblico riuscisse a conoscermi meglio".

Perché Diamante?

"Diamante era il mio d'arte prima di entrare a The Voice. Quindi ho voluto chiudere un ciclo e sotterrare il mio vecchio nome d'arte. Da ora in poi sono Dylan Magon".

Angeli e Diavoli è il primo singolo...
"E' un inedito molto bello. Affronto l'argomento amore da un punto di vista street: narra la storia fra me, il diavolo, e la mia donna, l'angelo".

Sei fidanzato?
"Sì, il brano è dedicato alla mia ragazza".

Spesso nel mondo del rap i rapper si fingono dei bad boy quando, in realtà, non lo sono. Tu sei un bravo ragazzo o un bad boy?
"Fa parte del rap-game. Quando rappi ti senti giustificato nel dire determinate cose. Nel mio ep, per esempio, c'è il brano Non fare il negro che è il classico pezzo rap american style: c'è tanta autocelebrazione, ci sono molte rime. Io non sono un bad boy ma neanche un bravo ragazzo. Sono una persona normale ma, quando parte una base, non mi tiro indietro e mi autocelebro un po'".

Dylan, quindi, è più angelo o più diavolo?
"Non ho mai fatto nulla di eclatante. Ho una vita normale. Non sono né diavolo né angelo".

Come ricordi The Voice?
"E' stata una bella esperienza. Mi ha arricchito dal punto di vista umano ed artistico. Sono cresciuto sotto tutti i punti di vista".

Hai mai pensato di poter vincere? Era tanto l'affetto da parte del pubblico...
"Ci speravo, soprattutto durante la semifinale... ma c'era Suor Cristina".

La sua vittoria era scontata?
"Già dalle Blind era diventata un fenomeno mediatico troppo grande. Io ho sempre pensato di salire sul palco per dare tutto me stesso. Addirittura pensavo di poterla battere in semifinale, ma il televoto mi ha smontato".

Noemi pochi giorni fa ha dichiarato: "Suor Cristina doveva ritirarsi. Mi sarebbe piaciuto veder vincere il programma da un ragazzo che quel contratto discografico poteva effettivamente sfruttarlo". Sei d'accordo?
"Io ho firmato un contratto con la Universal Music e sto lavorando. Non sono deluso. Però si sapeva che Suor Cristina avrebbe vinto...".

Perché si sapeva?
"Noi viaggiavamo tutti sulle 50mila views su YouTube. Era difficile battere una ragazza che ne aveva 50milioni. Però io non avrei accettato il ritiro di Suor Cristina. Se il pubblico la voleva ancora in gara, ha fatto bene a non ritirarsi".

Sono continuati, invece, i rapporti con J Ax?
"Lui è super-impegnato. L'ho sentito alcune volte. Spero che, prima o poi, si possa arrivare a lavorare insieme ad un pezzo".

Dopo The Voice è cambiata la tua vita? I tuoi amici hanno cominciato a trattarti in maniera diversa?
"La mia vita è cambiata. Oggi riesco a far sì che la mia passione sia il mio lavoro. Ma ho pochi amici. Forse non ne ho proprio. L'amicizia è una cosa strana".

Il mondo del rap come ti considera? Quando Moreno partecipò ad Amici molti rapper, fra cui Emis Killa, dissero non lo avrebbero più considerato un rapper...
"Moreno ha un passato molto credibile. La sua partecipazione ad Amici ha aperto una nuova era per noi rapper. La musica rap, finalmente, è entrata nelle case dei vecchietti e dei bambini. Molti rapper hanno subito un trauma nel veder diventare Moreno così famoso dopo Amici. Lui ha sempre spaccato tutti i freestyle e non ho capito quest'accanimento nei suoi confronti. Io, invece, non ho avuto problemi perché sono stato battezzato dal padre del rap italiano, J Ax. Sono raccomandato (ride, ndB)".

Il prossimo passo quale sarà? Sogni Sanremo?
"E' un sogno che ho nel cassetto da sempre. Porterei qualcosa di nuovo. Sto già lavorando a dei pezzi...".

Dylan Magon, Diamante

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 42 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO