Zecchino d'Oro 2013: canzoni, interpreti, autori di testi e musiche, su Rai1 dal 19 al 23 novembre

Scritto da: -

Tutti i brani in gara nella 56esima edizione della competizione per bambini in onda dall'Antoniano di Bologna e condotta da Veronica Maya e Pino Insegno.

zecchino d'oro-2013-bambini-interpreti-concorrenti.jpg Quali saranno le canzoni in gara al 56° Zecchino d’Oro, in onda su Rai1 da martedì 19 a sabato 23 novembre con Veronica Maya (voto: 6,5) e Pino Insegno (5)? Ecco i titoli dei brani, i nomi dei piccoli interpreti e degli autori e i testi.

Nome e cognome: Giacomo Pedini

Età: 10 anni (4 novembre 2003)

Segno zodiacale: Scorpione

Nato a: Perugia (PG)

Vivo a: Perugia (PG)

Canzone: Il verbivoro

Testo e musica Stefano Panizzo

CORO: A, B, C, sembra facile fin qui
          Ma se aggiungi un po’ di verbi puoi giocare all’infinito.

SOLISTA: Dire, fare, baciare, essere, avere, amare, sognare
CORO: Dire, fare, baciare, essere, avere, giocare, imparare
SOLISTA: Sì, sì!
CORO: Sì, sì, sì sì!

SOLISTA: Sono un verbivoro e mi nutro di grammatica 
              Faccio scorpacciate di vocaboli e di logica,
              Tanto per capirci, io precisamente
              Mangio verbi in ogni salsa e li mangio abitualmente!

CORO: Dire, fare, baciare, essere, avere, amare e sognare
           Dire, fare, baciare, leggere, scrivere, memorizzare.

SOLISTA: Questo congiuntivo non riesco a digerirlo
CORO: Ma se lo studiassi impareresti a coniugarlo!
SOLISTA: Il trucchetto c’è, spesso basta solo un “se” 
              Se volessi, se provassi, se facessi                CORO: se…se…
              Avessi studiato!

CORO: Bravo, bravo l’hai imparato!!! Vedi è tutto qui!
SOLISTA: Se potessi lo dicessi ma non è così !

CORO: Dai ! SOLISTA: No !
           Dai !               No!
           Dai, dai, dai dai !

SOLISTA: Ecco il passato avanti il prossimo CORO: Beccato!!!
              Quello più remoto non l’avevo ripassato! 
              Trapassato, sorpassato ho fatto indigestione
              Del passato di verbura, io non ne posso più!

CORO: Dire, fare, baciare, essere, avere, amare, sognare
           Dire, fare, baciare, essere, avere, fantasticare!

SOLISTA:  C’è lo zio Gerundio che si chiama come un verbo 
               Lui mi sta insegnando che alla fine è tutto tondo.
               Senti come suona è il più facile del mondo
               Mi sto quasi divertendo mentre sto….             CORO: Stai …stai..?
               Ballando e cantando!!
CORO: Bravo, bravo stai imparando cosa viene adesso?
SOLISTA: Sto passando dal gerundio a quello che sarà!!

              Ecco c’è il futuro, qui mi sembra tutto chiaro
              Che farò, chi sarò, dove andrò e chi incontrerò?

CORO: Che farai, chi sarai, dove andrai, chi incontrerai?
SOLISTA: Coi verbi che ho mangiato forse non sarò bocciato!
CORO: Il verbivoro promosso avrà un futuro assicurato!
SOLISTA: Dire, fare, baciare, essere, avere, amare, sognare
CORO: Dire, fare, baciare, essere, avere, fantasticare!
SOLISTA: Dire, fare, baciare, essere, avere, amare e sognare!
CORO: Dire, fare, baciare, essere, avere, imparare a studiare…e…e…
SOLISTA: Ehh? Imparare a studiare? Ma anche giocare!
CORO: Sì, sì, sì! Un verbivoro è fatto così!

***

Nome e cognome: Simone Cavallaro

Età: 7 anni (29 marzo 2006)

Segno zodiacale: Ariete

Nato a: Acireale (CT)

Vivo a: Acireale (CT)

Canzone: Mister Doing (il signor canguro)

Testo e musica Gianfranco Grottoli - Andrea Vaschetti

CORO: Ma che storia sarà? Cosa succederà ???

SOLISTA: Nella mia città qualche giorno fa
              Ho scoperto un personaggio che vi piacerà 
              Lui arriva qui                                                        CORO: Quando arriva lì
              Già dal venerdì                                                                Già dal venerdì
              E’ un pupazza con il marsupio, canta e fa così: 

CORO: Doing doing doing doing doing doing doing
SOLISTA: Salta come fa il canguro, anche se non è un canguro,
CORO: Doing doing doing doing doing doing doing
SOLISTA: Balla col signor canguro e di sicuro impari il
TUTTI: Doing
CORO: Doing doing
TUTTI: Con Mister Doing
           Salta come fa il canguro, batti come su un tamburo,
           Doing doing doing doing doing doing doing
           Balla col signor canguro
SOLISTA: Nel futuro salterai!
CORO: Ma chissà chi lo sa? Come continuerà?

SOLISTA: Non ci crederai, da quel giorno in poi                       
              Tutti vanno dove sanno che c’è pure lui.
              Chi lo fa per sport,                                                 CORO: Aerobabyca!
              Per distrarsi un po’                                                            Jumperobica!

SOLISTA: O semplicemente per motivi che non so! Boh?
CORO: Ogni tanto è bello respirare la città
SOLISTA: Fare un salto qua                                                   CORO: Che forte!
              Fare un salto là                                                                 Nel verde! 

CORO: Quando le automobili rimangono in garage
SOLISTA: E tu finalmente puoi liberamente muoverti
CORO: Sicuramente muoverti.

TUTTI: Doing doing doing doing doing doing doing
SOLISTA: Salta come fa il canguro, anche se non sei un canguro,
TUTTI: Doing doing doing con Mister Doing
SOLISTA: Balla col signor canguro e nel futuro salterai!
              Doing doing doing doing,                                          CORO: Doing doing doing doing,
              Doing doing doing doing                                                      Doing doing doing doing 
              E puoi finalmente respirare la città
              Tra le biciclette e i monopattini che viaggiano
CORO: Non c’è modo più sicuro per sentirsi un po’ canguro!
SOLISTA: Doing doing doing con Mister Doing

CORO: Salta come fa il canguro, batti come su un tamburo,
SOLISTA: Doing doing doing con Mister Doing
CORO: Salta come fa il canguro, batti come su un tamburo,
SOLISTA: Anche se non sei un canguro
CORO: Come il vero,
TUTTI: MISTER DOING! 

***

Nome e cognome: Luisa Saggiomo

Età: 4 anni (5 agosto 2009)

Segno Zodiacale: Leone

Nato a: Vallo della Lucania (SA)

Vivo a: Marina di Camerota (SA)

Canzone: Plik e Pluk

Testo e musica: Gianfranco Grottoli - Andrea Vaschetti - Fabrizio Ronco

1° SOLISTA: Ci presentiamo                                2° SOLISTA: Plik e Pluk  
                  Noi ci chiamiamo                                                Plik e pluk
                  Due sorelline nate dal cielo blu

2° SOLISTA: Più che tranquille                                     CORO: Plik e Pluk
                                                      
                Noi siamo quelle che                           
2°SOLISTA +
CORO: Da lassù
1° SOLISTA: Se cambia il tempo finalmente cadiamo giù.            Plik Pluk

2° SOLISTA: Facciamo i tuffi rimbalzando sulle rocce
1° SOLISTA: In fila una dopo l’altra senza contagocce.

CORO: Le puoi trovare in quasi tutto il mondo
           Dall’aria aperta al pozzo più profondo.
2° SOLISTA: Viviamo                                                   CORO: Plik
1° SOLISTA: In mezzo alla natura                                            Pluk

2° SOLISTA: Ci piace l’avventura                                              Sì

1° SOLISTA: E poi nel giro di un secondo
2° SOLISTA: Scappiamo mentre scoppia un temporale                Per sicurezza!
1°SOLISTA: Mica ci possiamo raffreddare!                                  Ma che stranezza!
                 Il mio nome è Plik
2° SOLISTA: E invece io sono Pluk
CORO: Due gocce d’acqua con la C e la Q.

Che peperine Plik e Pluk
Due ballerine Plik e Pluk

2° SOLISTA: Ci divertiamo                                            1° SOLISTA: Quando cambiamo look.
2° SOLISTA: Evaporiamo                                                      CORO: Come si fa?
1° SOLISTA: Ci concentriamo                                                           Dai, ma va!
2° SOLISTA: E condensiamo precipitando di qua e di là.

TUTTI: Ma se prendiamo il sole dopo la tempesta
           Riluccichiamo di colori che spettacolo sarà!

CORO: Rosso, arancione, giallo, verde, blu, indaco, violetto!
SOLISTE: Siamo nell’arcobaleno tra le nuvole e quel tetto.

CORO: Le puoi trovare in quasi tutto il mondo
           Dall’aria aperta al pozzo più profondo.

2° SOLISTA: Viviamo                                                        CORO: Plik
1° SOLISTA: In mezzo alla natura                                                 Pluk

2° SOLISTA: Ci piace l’avventura                                                   Sì
1° SOLISTA: E poi nel giro di un secondo
SOLISTE: Ci paracadutiamo nella pioggia                            CORO: Atterrano!
              Saltiamo dalle onde sulla spiaggia                                  Spariscono!
1° SOLISTA: Io sono sempre Plik
2° SOLISTA: Anch’ io sono sempre Pluk
TUTTI: Due gocce d’acqua con la C e la Q.

CORO: Ma in certi posti chissà perché
           Se cerchi l’acqua non sai dov’è
           Fa troppo caldo e di sorgenti non ce n’è.

SOLISTE: Adesso che lo sai non ci sprecare mai,
              E nostro amico, un grande amico tu diventerai!

CORO: E Pluk e Plik e Pluk e Plik e Plik e Pluk e Plik e Pluk
2° SOLISTA: Che bello seguire la corrente di un fiume, di un torrente
1° SOLISTA: Nuotando senza salvagente!

CORO: Ma prima di finire andrebbe detto
           Di chiudere per bene il rubinetto stretto
SOLISTE: Adesso che lo sai non ci sprecare mai,
              E nostro amico tu diventerai!
CORO: Adesso che lo sai non le sprecare mai,
SOLISTE: E nostro amico tu diventerai!
TUTTI: Plik Pluk!

***

Nome e cognome: Nayara Benzoni

Età: 7 anni (12 gennaio 2006)

Segno zodiacale: Capricorno

Nato a: Clusone (BG)

Vivo a: Rovetta (BG)

Canzone: Due nonni innamorati

Testo: Maria Francesca Polli  

Musica: Marco Iardella

CORO: Uh uh uh yeh eh, uh uh uh yeh eh eh
SOLISTA: Li conosco da sempre, da che ero un bebè
              E mi sembra la coppia più carina che c’è.
              Sempre con un sorriso lui le versa il caffè,
              Lei col fiato sospeso
CORO: Con il batticuore, ma che batticuore
SOLISTA: Se non vede dov’è!

CORO: Due nonni innamorati dai tempi della scuola
SOLISTA: Due cuori imparentati col tempo che non vola
CORO: Due bimbi pensionati
SOLISTA: Che dopo un pisolino
TUTTI: Li vedi scatenati
SOLISTA: Giocare a nascondino meglio di me!

CORO: Uh uh uh yeh eh, uh uh uh yeh eh eh
SOLISTA: Cinquant’anni passati, ogni istante così!
              Sempre strainnamorati, anche di lunedì!
              Mezzo secolo dopo si riparte da qui
              Ogni giorno da capo
CORO: Col telefonino mano nella mano
SOLISTA: Pronti a dirsi di sì!

CORO: Due nonni innamorati dai tempi della scuola
SOLISTA: Due cuori accoccolati adesso più di allora
CORO: E con gli occhiali nuovi
SOLISTA: E il bianco tra i capelli
              Si dicono impacciati: “ma quanto siamo belli!”

CORO: Lui                                                SOLISTA: La invita a ballare
           Lei                                                              Sopporta il pallone
           Come a dire in silenzio

SOLISTA: Che si vogliono ancora tanto, tanto bene.

CORO: Due nonni innamorati, due cuori su una giostra
TUTTI: Si aspettano affacciati alla solita finestra

SOLISTA: Due sposi fortunati, ma c’è chi lo sapeva
              Perché quel giorno là, quel giorno là,           CORO: Quel giorno là

              Quel giorno là pioveva!!!!

CORO: Fortunati, sposi fortunati
           Due nonni, nonni innamorati

SOLISTA: Beh, speriamo che capiti anche a me!

***

Nome e cognome: Lucia Giacco

Età: 9 anni e mezzo (6 febbraio 2004)

Segno zodiacale: Acquario

Nato a: Merate (LC)

Vivo a: Villa d’Adda (BG)

Canzone: Facile facile

Testo: Emilio Di Stefano  

Musica: Marco Iardella

CORO: Facile facile facile facile
SOLISTA: Ci vuole poco a capire!
CORO: Bum- bum-bum-bum-bum-bum-bum-bum-bum

SOLISTA: Io sono così e tu come me:
              Le mani, la bocca, la faccia e un cuore, un cuore che batte.
CORO: Bum- bum-bum-bum-bum-bum-bum-bum-bum
           Noi siamo così, noi tutti così:
           Il naso, le orecchie, la faccia e un cuore.

SOLISTA: Se lo ascolti ti accorgi davvero che non ha un colore
CORO: Bum bum-bum-bum-bum bum-bum-bum-bum
SOLISTA: Facile facile! Come sorridere,
              Come rincorrersi, come un solletico,
CORO: Facile facile,
SOLISTA: Come una coccola, come una virgola, come una favola,
SOLISTA +
CORO: Facile facile, semplice semplice
           Come dipingere, fragole e nuvole
           Come sorprendersi, come una musica.
           Facile facile
SOLISTA: Come giocare con te!
CORO: Bum- bum-bum-bum-bum-bum-bum-bum-bum

SOLISTA: Io sono così          CORO: Noi tutti così
               Le dita, le mani, le braccia e un cuore
CORO: Lo vedi che è facile facile
SOLISTA: Ci vuole poco a capire       CORO: Uh…
              Che ogni giorno finisce di sera,
              Che leggera leggera è la neve,
              Che ogni cuore che batte ha soltanto
              Bisogno di bene.

CORO: Bum bum-bum-bum-bum bum-bum-bum-bum
           Facile facile! Come sorridere,
           Come rincorrersi, come un solletico,

SOLISTA: Facile facile, come una coccola
              Come una virgola, come una favola

TUTTI: Facile facile, semplice semplice
           Come dipingere fragole e nuvole,
           Come sorprendersi, come una musica
           Facile facile, come giocare con te

SOLISTA: Facile facile, facile facile                            CORO: Facile facile, facile facile
              Facile facile facile                                                Noi siamo così
              Facile facile, semplice                                          Noi tutti così
              Semplice semplice, facile                                      Noi siamo così
              Facile facile,

TUTTI: Semplice semplice
CORO: Come sentire il rumore del cuore che fa
SOLISTA: Bum bum-bum-bum-bum bum-bum-bum-bum
              Come chiudere gli occhi e dormire.
CORO: Bum bum-bum-bum-bum bum-bum-bum-bum

***

Nome e cognome: Fiamma Boccia

Età: 9 anni e mezzo (25 novembre 2003)

Segno zodiacale: Sagittario

Nato a: Firenze (FI)

Vivo a: Firenze (FI)

Canzone: Ninnaneve

Testo: Gerardo Attanasio  

Musica: Giuseppe De Rosa

SOLISTA: Alle volte nasce proprio lì dove il cielo vola sui ghiacciai
              Quando un sogno non si ferma più e tu non ti addormenti mai
              La fontana è un getto di cristallo che scintilla sotto un sole rosso,
              Lo scoiattolo sta lì nel bosco se fa freddo lui che ne sa,

CORO: Nota dopo nota arriva là
           Fiocco dopo fiocco cresce lieve
SOLISTA: Una dolce ninna nanna                                 CORO: Ninnaneve!

              E’ bianco qui sopra i tetti delle case, per le vie   CORO: Oh oh oh….
              Cade lenta sulle cose, su armonie
              E su di noi che siamo qui, sospesi e poi

CORO: Quanta musica nell’aria c’è, prova a immaginare che cos’è?
SOLISTA: Una dolce ninnaneve è qui per te!

SOLISTA: Anche quando lei non ci sarà, io la canto e come per magia,
              Schiaccio il naso contro il vetro e poi provo a fingere che ci sia

CORO: Guarda il lago si è gelato già e la luna lì si sta specchiando
SOLISTA: Ma una nuvola leggera ninnaneve porterà.

CORO: E ci sfiora piano piano, sembra zucchero sul mondo
SOLISTA: Che ricopre col suo incanto tutto quello che non va.

CORO: E’ bianco qui sopra i tetti delle case, per le vie
          Cade lenta sulle cose, su armonie

SOLISTA: E su di noi                                                   CORO: Su di noi
              Che siamo qui                                                        Insieme
              Sospesi e poi                                                          Candidamente
              Quanta musica nell’aria c’è

TUTTI: Prova a immaginare che cos’è?
SOLISTA: Si nasconde dentro l’anima
TUTTI: Come il bello di una favola
SOLISTA: Una dolce ninnaneve è qui per te                 CORO: Oh oh oh…
CORO: Ninnaneve                                                          SOLISTA: E’ qui per te
           Ninnaneve                                                                        E’ qui per te

***

Nome e cognome: Anastasia Tranchina

Età: 4 anni (12 Settembre 2008)

Segno zodiacale: Vergine

Nato a: Siracusa (SR)

Vivo a: Palazzolo Acreide (SR)

Canzone: La ranocchia pintistrocchia

Testo e musica: Rosario Trentadue

CORO: Cra cri cro cra cri cra
           Cra cri cri cra cri cra

SOLISTA: Sono tutti radunati nello stagno
               Per risolvere un problema problematico
               La famiglia delle rane è preoccupata
               Giorno e notte dappertutto l’han cercata.
               Pintistrocchia non si trova è sparita,
               Per un’avventura nuova è ripartita
               Vuol conoscere la terra com’è fatta
               E vedere che in fondo non è piatta.

CORO: Le hanno detto che ad Oriente c’è uno stagno sorprendente
           Non vede l’ora di andare solo che in mezzo c’è il mare!

SOLISTA: La ranocchia Pintistrocchia
              Dal colore un po’ pannocchia
CORO: Salta qua, salta là, chi sa dove andrà
SOLISTA: Beve molta camomilla, non riesce a star tranquilla
              Si diverte a saltellare tutto il mondo vuol girare!
CORO: Ma che forte Pintistrocchia,
SOLISTA: Si rannicchia, poi che pacchia
CORO: Gira qua, gira là, va dove le va
SOLISTA: Poi si ferma all’improvviso, fa un inchino ed un sorriso
              Si rimette a saltellare
CORO: Corre corre verso il mare.
           Cra cri cro cra cri cra
           Cra cri cri cra cri cra

SOLISTA: La ranocchia Pintistrocchia è arrivata                CORO: Arrivata!
              Sulla sabbia a pancia in su si è addormentata             Addormentata
              Troppo stanca per il lungo viaggio che                        Che?
               L’ha portata dove rane non ce n’è,                            Non ce n’è!
               Poi si sveglia per la grande confusione                       Confusione
               C’è chi urla e c’è chi gioca col pallone                         Col pallone
               Pintistrocchia per non essere schiacciata                      Schiacciata
               Scappa in acqua: “Accipicchia se è salata!!!”

CORO: Ma che stagno, ma che Oriente? Meglio essere prudente!
           Prima ti devi informare, dopo vai dove ti pare!

SOLISTA: La ranocchia Pintistrocchia dal colore un po’ pannocchia
CORO: Salta qua, salta là, chi sa dove andrà
SOLISTA: Beve molta camomilla, non riesce a star tranquilla
              Si diverte a saltellare, tutto il mondo vuol girare!

CORO: Ma che forte Pintistrocchia, che tipetto di ranocchia
SOLISTA: Salta su, salta giu, sempre un po’di più
CORO: Poi ti guarda all’improvviso, fa un inchino ed un sorriso
           Si rimette a saltellare, tutto il mondo vuol girare!

SOLISTA: Poi ti guarda all’improvviso, fa un inchino ed un sorriso,
CORO: La ranocchia Pintistrocchia
SOLISTA: Tutto il mondo girerà!
CORO: Cra cri cro cra cri cra
            Cra cri cri cra cri cra

***

Nome e cognome: Maria Cristina Camarda

Età: 10 anni (10 gennaio 2003)

Segno zodiacale: Capricorno

Nato a: Brindisi (BR)

Vivo a: Mesagne (BR)

Canzone: Quel secchione di Leonardo

Testo: Arianna Giorgia Bonazzi  

Musica: Mariano Calazzo

1° SOLISTA CORO: La mamma del piccolo Leonardo
                            Si lamenta perché è così secchione
2 SOLISTA CORO: Che la maglia non gli passa dal testone
CORO: Il testone di un secchione un po’ testardo…

1° SOLISTA: “Leonardo, sto lavando il pavimento”
2° SOLISTA: “Mamma scusa ma io fo un esperimento”
1° SOLISTA: “E’ bagnato, non fare un altro passo”
2° SOLISTA: “Mamma, levati o passami il compasso”

1° SOLISTA: “Leonardo finisci la verdura”
2° SOLISTA: “Mamma fammi fare prima la scultura”
1° SOLISTA: “Leonardino devi fare il pisolino!!”
2°SOLISTA: “Più tardi…adesso sto copiando un ermellino”

CORO: Mamma scusi non ha tempo sta inventando un’invenzione
           Siamo nel Rinascimento e Leonardo è il più secchione!
2° SOLISTA: Mamma scusa non ho tempo sto inventando un’invenzione
                  Sono un bimbo col talento, falla tu la colazione!

1° SOLISTA: “Leonardo puoi fare un po’ più piano?”
2° SOLISTA: “Mamma vieni ti presento un aeroplano”
1° SOLISTA: “Questi giochi non sono normali”
2° SOLISTA: “Vuoi provarti solo un attimo ’ste ali?”

1° SOLISTA: “Leonardo, ho sfornato il pane fresco”
2° SOLISTA: “Allora scotta, ma ci farò un affresco”
1° SOLISTA: “Fila a fare nanna, Leo!”
2° SOLISTA: “No! Sto vincendo con Michi a scarabeo”

CORO: Mamma scusi non ha tempo sta inventando un’invenzione
           Siamo nel Rinascimento

2° SOLISTA: E io sono il più
2° SOLISTA +
CORO: Il più secchione             CORO: La…lalalalala lalla…

CORO: La mamma lo voleva più somaro
           Ma si sa, ogni bimbo è un caso raro
           Un genio pazzo d’immaginazione
           Cosa importa se lo chiamano

2° SOLISTA +
CORO: Secchione.

2° SOLISTA: Na na na na na nanna
CORO: Schhhhh……Sta cantando un’invenzione

1° SOLISTA: Avrà pure un grandissimo talento ma è un testardo di un testone.
2° SOLISTA: Mamma avevo un po’di tempo e ti ho scritto una canzone,
TUTTI: “Quel secchione di Leonardo” è già un grande successone!

***

Nome e cognome: Carola Sorace

Età: 7 anni (13 novembre 2005)

Segno zodiacale: Scorpione

Nato a: Crotone (KR)

Vivo a: Taranto (TA)

Canzone: Bambu balla

Testo e musica: Jovica Jovic - Maria Luisa Colombo

3° SOLISTA: State zitti sta per cominciare, un motivo c’è e ci farà ballare.

1° SOLISTA + CORO: Bambu,
2° SOLISTA + CORO: Bambu,
3° SOLISTA + CORO Bambu,
TUTTI: Bambu bambu balla,

1° SOLISTA + CORO: Bambu,
2° SOLISTA + CORO: Bambu,
3° SOLISTA + CORO Bambu,
TUTTI: Bambu bambu balla,

1° SOLISTA: Senti questa musica che viene da lontano
SOLISTE: Balliamo tutti insieme, prendiamoci per mano,
2° SOLISTA: La musica ci unisce, spezza le catene
SOLISTE: Se tu sei me io sono te, già ti voglio bene.

1° SOLISTA + CORO: Bambu,
2° SOLISTA + CORO: Bambu,
3° SOLISTA + CORO Bambu,
TUTTI: Bambu bambu balla,

1°SOLISTA: Sono due parole, chi le può spiegare?
2° SOLISTA: Non posso stare ferma ho solo voglia di saltare,
3° SOLISTA: Giro su me stessa, giro giro in tondo
TUTTI: E mi viene voglia di abbracciare tutto il mondo!

CORO: Bambu                      1°SOLISTA: Batti le mani
           Bambu                      2°SOLISTA: Salta più in alto
           Bambu                      3°SOLISTA: Mandami un bacio

TUTTI: Bambu balla, opsa!

CORO: Bambu               SOLISTE: Alza le mani,
           Bambu                             Suona la tromba
           Bambu                             Tutti per terra

 

3° SOLISTA: Bambu, balla, bambu, balla
CORO: Bambu balla, bambu balla
SOLISTE: Bambu, balla, bambu, balla
CORO: Bambu balla, bambu balla

3°SOLISTA: Balla anche tu,
2° SOLISTA: Balla anche tu,         CORO: Opsa!
1° SOLISTA: Come vuoi tu,         
SOLISTE: Come vuoi tu               CORO: Bambu balla opsa!
3°SOLISTA: Balla di più,
1° SOLISTA: Balla di più,              CORO: Opsa!
2° SOLISTA: Come sai tu,
CORO: Bambu balla, opsa!           SOLISTE: Come sei tu

1° e 2°SOLISTA: Senti questa musica che viene da lontano
SOLISTE: Balliamo tutti insieme, prendiamoci per mano, CORO: Ehi!
2° SOLISTA: Giro su me stessa, giro giro in tondo
1° e 3° SOLISTA:E mi viene voglia
TUTTI: Di abbracciare tutto il mondo!
CORO: Bambu                           1°SOLISTA: Batti le mani   
           Bambu                           2°SOLISTA: Salta più in alto
           Bambu                           1°SOLISTA: Mandami un bacio

TUTTI: Bambu balla opsa!
CORO: Balla più che mai, fatti trascinare
           Dalla batteria sempre tutta uguale
2° e 3° SOLISTA
+ CORO: Balla finchè vuoi col volume a palla
              Dai che ce la fai bambu bambu balla

3°SOLISTA: La musica del mondo, coriandoli colori
3° SOLISTA +
CORO: È un fuoco d’artificio che ci scoppia dentro i cuori

TUTTI: Bambu batti le mani, bambu salta piu’ in alto
           Bambu mandami un bacio, bambu balla, opsa!
           Bambu alza le mani, bambu suona la tromba
           Bambu tutti per terra, bambu balla, opsa!
           Bambu batti le mani, bambu salta piu’ in alto
           Bambu mandami un bacio, bambu balla, opsa!
           Bambu alza le mani, bambu suona la tromba
           Bambu tutti per terra, bambu balla, opsa!

***

Nome e cognome: Martino Vaona

Età: 7 anni (6 gennaio 2006)

Segno zodiacale: Capricorno

Nato a: Bussolengo (VR)

Vivo a: Caprino Veronese (VR)

Canzone: Una vita da bradipo

Testo e musica: Paolo Buconi

SOLISTA: Che fatica stare al mondo, questo mondo è fatto a scale
              C’è chi scende, c’è chi sale, tutti vogliono arrivare.
              Corre in Africa il leone, il ghepardo, la gazzella
              Forse è meglio rallentare altrimenti poi si crolla.

CORO: Che bella,
SOLISTA: Una vita da bradipo
CORO: Con calma,
SOLISTA: Ritardare in anticipo
CORO: Il mondo
SOLISTA: Cambierebbe in un attimo
CORO: In fondo
SOLISTA: Ma ditemi che fretta c’è ?
CORO: Che bella!
SOLISTA: Una vita da bradipo!
CORO: Sciubidubidù
SOLISTA: Sciubidubidu
TUTTI: Diteci che fretta c’è ?!

SOLISTA: Ne conosco io di tigri, di feroci coccodrilli,
CORO: Grrrrrrr Animali intelligenti tutti quanti sotto stress! Uh…uh…uh…
CORO: Ma se vuoi campar cent’anni devi metterti alla prova
           Lascia perdere gli affanni, hai presente la moviola?

SOLISTA: Sciubidubidù sciubidubidù
               Sciubidubidù bidubidù bidubidù
CORO: Sciubidubidù sciubidubidù
           Sciubidubidù bidubidù bidubidù

SOLISTA: Che bella,
CORO:     Una vita da bradipo
SOLISTA: Con calma
                  
CORO: Non abbiamo mai fretta noi
SOLISTA: Che gusto,
CORO: Ritardare in anticipo
SOLISTA: Il giusto! Ma ditemi che male c’è?

CORO: Ci muoviamo al rallentatore
           Seguendo il battito del cuore
           Viviamo tutto tranquillamente
SOLISTA: Lentissimevolissimevolmente..

CORO: Sciubidubidù sciubidubidù sciubidubidù bidubidù bidubidù
           Sciubidubidù sciubidubidù sciubidubidù bidubidù bidubidù

SOLISTA: Che bello,                        CORO: Sciubidubidù sciubidubidù
              Una vita da bradipo                        Sciubidubidù sciubidubidù
              Che bello,                                      Sciubidubidù sciubidubidù
              Ritardare in anticipo                         Sciubidubidù sciubidubidù
              Il mondo                                                 Mondo
              Cambierebbe in un attimo                 Moltissimo

TUTTI: In fondo
SOLISTA: Ditemi che fretta                         CORO: Diteci che fretta
TUTTI: Ditevi che fretta
SOLISTA: C’è ?!?!

***

Nome e cognome: Liam Sampaio

Età: 6 anni (22 aprile 2007)

Segno zodiacale: Toro

Nato a: Sorengo (Svizzera)

Vivo a: Caslano (Svizzera)

Canzone: Choco Jodel

Testo: Tamara Brenni  

Musica: Fabrizio Ronco

CORO: Choco jodel, choco latin, choco latin, choco jodel
           Choco jodel, choco latin ecco qua!

1° SOLISTA: Questa è una canzone che ti piacerà
                  Nata sulle note di una favola
                  Sa di cioccolata e secondo me
                  Basta che la balli e capirai perché,
                  Con due pecorelle dagli occhioni blu
                  E una mucca che fa sempre muuu
                  È arrivata fino qua, ora senti come fa
                  Segui il coro che l’ha assaggiata già.

CORO: Choco jodel, choco latin choco
2° SOLISTA: Ein zwei drei!
CORO: Choco latin choco jodel choco
2° SOLISTA: Un deux trois!
1° SOLISTA: La ricetta per il cioccolato svizzero
                  Con la musica più etnica che c’è!

CORO: Anche tu se vuoi provarla canta insieme a noi
           Prendi fiato e sul palato sentirai che poi

1°SOLISTA: Choco jodel          CORO: Ci sarà
2° SOLISTA: Choco latin                     Che bontà
1° SOLISTA: Choco jodel          2° SOLISTA: Choco latin tutto qua!
CORO: C’est si bon le chocolat, que c’est bon le chocolat
           Choco jodel choco latin tutto qua!
2° SOLISTA: Et voilà!

1° SOLISTA: Vola dentro al latte il burro di cacao
CORO: L’ispettore mucca vuole qualità
1° SOLISTA: “Pecorella gira, pecorella dai!”
CORO: Basta mescolare piano e tu lo sai.
1° SOLISTA: E dal pentolone escono oplà! Dolci tavolette a volontà
CORO: La magie du chocolat on la chante encore une fois,
2° SOLISTA: Ma la storia non finisce mica qua! CORO: Eh?

CORO: Ein zwei drei!
           Un deux trois!

1° SOLISTA: La ricetta per il cioccolato svizzero
                  Con la musica più etnica che c’è!
CORO: Anche tu per assaggiarla canta insieme a noi
           E vedrai che di ballarla non ti stanchi mai,

1°SOLISTA: Choco jodel              CORO: Ci sarà
2° SOLISTA: Choco latin                         Che bontà
1° SOLISTA: Choco jodel,             2° SOLISTA: Choco latin tutto qua!
CORO: C’est si bon le chocolat, que c’est bon le chocolat
1° SOLISTA: Je le dit et je le chante encore une fois!

CORO: Al di là del bosco c’è un laghetto blu
           Tutti gli animali sono a naso in su,
           Sentono il profumo di quel chocolat
           Che nell’aria viene, che nell’aria va.

1° SOLISTA: Anche lo stambecco li raggiungerà
                  Giù dai monti in fretta scenderà,
CORO: Quanta strada che si fa! Solo per golosità
           C’è una fila chilometrica fin qua!!

1°SOLISTA: Choco jodel, choco latin choco
2° SOLISTA
+ CORO: Ein zwei drei!
1° SOLISTA: Choco latin, choco jodel choco
2° SOLISTA +
CORO: Un deux trois!
1° SOLISTA: La ricetta per il cioccolato svizzero
                  Con la musica più etnica che c’è,
CORO: Anche tu per assaggiarla canta insieme a noi
           E vedrai che di ballarla non ti stanchi mai,
1° SOLISTA: Choco jodel                                            CORO: Ci sarà
2° SOLISTA: Choco latin                                                        Che bontà
1° SOLISTA: Choco jodel                                              2° SOLISTA: Choco latin tutto qua!

1° SOLISTA: La ricetta per il cioccolato svizzero
                  Con la musica più etnica che c’è,
CORO: E se ti è piaciuta balla, canta insieme a noi
           Choco jodel, choco latin non ti stanca mai,
1° SOLISTA: Choco jodel           CORO: Ci sarà
2° SOLISTA: Choco latin                      Che bontà
1° SOLISTA: Choco jodel             2° SOLISTA: Choco latin tutto qua!
CORO: C’est si bon le chocolat, que c’est bon le chocolat
           Choco jodel, choco latin et voilà!

1° SOLISTA: Ma il mio sogno sai qual è
CORO: Il nostro sogno sai qual è:
1° SOLISTA: È cantarla o è ballarla,
CORO: E’ ballarla o è cantarla?
2° SOLISTA: E’ mangiarla da domani insieme a te!

***

Nome e cognome: Monica Prencipe

Età: 8 anni (13 dicembre 2004)

Segno zodiacale: Sagittario

Nato a: Pescara (PE)

Vivo a: Manfredonia (FG)

Canzone: Sognando sognando

Testo: Lilian Angulo - Mario Gardini  

Musica: Lilian Angulo

CORO: Sognando sognando
          Sognando sognando larala larala sognando

SOLISTA: Un giorno un cormorano per mano mi accompagnò
              Là dove comincia il vento e al tempo poi domandò:

CORO: “Sai dirmi dopo il mare cosa c’è, mi sai spiegare Atlantide dov’è?
SOLISTA: Se oltre l’El Dorado sto volando
TUTTI: Sognando sognando”
CORO: In fondo all’orizzonte, chi lo sa, se c’è la terra della libertà
SOLISTA: Un posto dove ognuno sta cantando,
TUTTI: Sognando sognando.

SOLISTA: Un giorno una sirena la luna mi presentò
              E il cielo blu delle Antille tre stelle mi regalò.

CORO: Sai dirmi la galassia che cos’è, e quanto spazio nello spazio c’è?,
SOLISTA: Insieme a una cometa sto viaggiando,
TUTTI: Sognando sognando.
CORO: Ed oltre l’infinito ci sarà un altro sole, un’altra civiltà
SOLISTA: Un posto dove ognuno sta cantando,
              Sognando sognando.
TUTTI: Yo canto para que escuches mi voz,
           Yo canto para que gane el amor,
           Y asì todos juntos como hermanos,
           Yo canto yo canto.

SOLISTA: E tutto l’universo scoprirai se con la fantasia mi seguirai,
TUTTI: Tu chiudi gli occhi che ti sto aspettando,
           Sognando sognando.
CORO: Sognando, sognando, sognando.
SOLISTA: Sognando, sognando.

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 2 voti.