Paolo Bonolis "Il Filippino" scatena la polemica, la comunità in Italia: insulta la nostra nazione

Paolo Bonolis travolto dalle polemiche della comunità filippina in Italia per un'imitazione davvero di cattivo gusto.

paolo-bonolis-filippino600.jpg Quando si fa una televisione greve e becera, quando le gag più alte arrivano a fatica al livello della comicità dei fratelli Vanzina, quando si decide scientificamente di puntare sul nazional-popolare più volgare e cialtrone, è facile che prima o poi arrivi il passo falso e si sconfini nel cattivo gusto imperdonabile e offensivo. È quello che è successo a Paolo Bonolis, che nella trasmissione Avanti un altro ha avuto la geniale idea di travestirsi da filippino per leggere le domande di "economia domestica", con tanto di inno nazionale della Repubblica delle Filippine adoperato come base musicale della scenetta. Chiaramente si sono scatenare le polemiche della comunità che vive in Italia, offesa soprattutto per l'uso ben poco politicamente corretto dell'inno. 

Alle proteste sviluppatesi in modo informale, soprattutto sul web, è seguita anche una nota del consigliere aggiunto di Roma Capitale Romulo Sabio Salvador, a nome della Comunità Filippina, inviata all'Unar (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali), all'Agcom (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni) e a Mediaset, per chiedere la sospensione della gag e le scuse del conduttore alla comunità filippina che vive nel nostro Paese. Tra l'altro, mai gaffe fu più intempestiva, con la tragedia del tifone Haiyan che nel paese asiatico ha mietuto migliaia di vittime.


Peccato perché Bonolis è un eccellente uomo di spettacolo, come ha dimostrato in più di un'occasione, per esempio nell'ultima conduzione di un festival di Sanremo da record e nell'esperimento interessante de Il senso della vita, con invenzioni televisive intriganti come quella dell'intervista fotografica. La scelta, invece, di puntare sempre verso il basso, verso lo stile Ciao Darwin per intenderci, appare abbastanza incomprensibile: parliamo di un pezzo da novanta della tv, che potrebbe permettersi il lusso di rifiutare qualsiasi progetto. E di provare a fare qualcosa di un po' più intelligente rispetto alla gag di un filippino esperto di economia domestica.


Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.


Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO