X Factor 7, Alan Scaffardi: "Elio giusto, Aba merita più di me, ho fatto arrabbiare mio figlio"

L'artista trentaseienne, eliminato alla terza puntata, racconta a Reality & Show la sua esperienza all'interno del talent show di Sky Uno.

alan-eliminato-x factor 7-terza.JPG


INTERVISTA A REALITY & SHOW Trentasei anni, una voce potente ed un curriculum musicale da far invidia. E' questo l'identikit di Alan Scaffardi, il terzo eliminato della settima edizione di X Factor. L'artista è soddisfatto perché "è arrivato al momento giusto" anche se ha fatto arrabbiare il figlio più piccolo. Ecco perché.

Ti aspettavi l'eliminazione?


"Me l'aspettavo. Ero consapevole di questo".


Perché?


"Avevo un sentore ed è andata così, forse era il momento giusto".


Sei stato eliminato dal tuo mentore, Elio. Cosa hai provato?


"Elio si è trovato in una situazione del cavolo. Non poteva fare altrimenti e doveva fare una scelta. E' stata una scelta giusta: Aba, per il percorso che ha fatto, meritava più di me".


Due membri della categoria Over al ballottaggio: cosa ha sbagliato Elio?


"Non recrimino niente a nessuno. Ci possono essere tanti fattori. Posso aver cantato male io. Oppure può essere stata sbagliata la scelta del brano. Va bene così".


Se tu avessi potuto scegliere il persorso da intraprendere, avresti fatto scelte diverse?


"Io avrei scelto brani più vicini al mio genere, ma loro li consideravano troppo scontati. Quindi hanno provato a farmi fare un altro percorso e io ho accettato con entusiasmo".


Comunque il bilancio del tuo mese dentro X Factor è positivo?


"Era il momento giusto per vivere un'esperienza del genere, sono felice. Ho scoperto delle cose di me che finora erano inedite, ho fatto un'analisi introspettiva profonda".


Qual è l'età giusta per fare X Factor?


"Io mi sono sentito pronto solo adesso. Qualche anno fa non avrei partecipato perché avevo bisogno di fare altre esperienze. A 36 anni non avevo ancora capito quale percorso intraprendere quindi ho voluto provare con X Factor. Ho fatto bene, mi è servito".


Già prima di X Factor hai collezionato numerose esperienze e hai collaborato a lungo con Mario Biondi che giovedì, durante i giudizi dei giudici, ha twittato: "Ho la certezza che abbiano seri problemi di ascolto"...


"Grande! Io e Mario non ci parliamo da due anni, mi fa molto piacere".


Su chi punti per la vittoria finale?


"Io punterei su Aba. E' la persona più preparata. Secondo me dovrebbe vincere lei, ma ho i miei dubbi...".


Chi vincerà, secondo te?


"Ho tre nomi: Michele, Valentina e Violetta".


Hai già visto tua moglie e i tuoi figli?


"Ho già visto mia moglie giovedì e stasera vedrò finalmente i miei piccoli. Spero che anche loro abbiano voglia di rivedermi, so che il piccolo è arrabbiato come me".


Come mai?


"Non si aspettava che non ci sentissimo mai. Gli spiegherò che non è stata colpa mia".


Adesso cosa ti aspetti dal futuro?


"Mi voglio mettere in gioco come ho sempre fatto. Lavorerò a testa bassa e ricomincio da capo con il bagaglio che mi ha fornito X Factor".


Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.


Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO