Enzo Salvi su Italia 1 da settembre con la sit-com Si Salvi chi può: già un'esperienza analoga

Il comico torna sulla rete che già 3 anni fa ospitò un suo lavoro per proporre una trasmissione che unisce i generi della sit-com e della candid-camera.

enzo salvi-italia 1.png Enzo Salvi "ripromosso" in tv. Il comico, reduce da uno spettacolo in Abruzzo a San Salvo con un pubblico di 7mila persone e in scena il 2 settembre all'ombra del Colosseo insieme all'inseparabile Mariano D'Angelo con il fortunato show Grazie di tutto, sarà dall'autunno il protagonista di Si Salvi chi può, primo programma quotidiano in onda su Italia 1 che tenterà di mescolare due generi vincenti, la sit-com e la candid-camera.

Trenta puntate di 25 minuti circa destinate da settembre al day time di Italia 1 dirette da Stefano Fabrizi da un'idea di Bruno Frustaci e Alessandro Carpigo, scritte da Stefano Fabrizi, Enzo Salvi, Mariano D'Angelo e Alessandro Bonanni.


Non si tratta della sua prima esperienza su Italia 1. Nel 2010 fu il protagonista di SMS - Squadra Molto Speciale, puntate da otto minuti l'una in onda la domenica alle 19 (e negli anni successivi alle 14) per la regia di Gianluca Petrazzi con un sufficiente risultato d'ascolto.


"Regalo divertimento, una merce salutare. E in divisa non vi deluderò", disse in quell'occasione Salvi, interprete di Pippo. "Sembra un poliziesco all'americana, con molta azione. Ma è anche una sit-com molto comica dove ripropongo il ruolo di Er Cipolla, qui trasformato in un informatore".


Ora una nuova avventura che arriva un anno dopo il ruolo di inviato nello sfortunato programma di Rai1 Punto su di te (durato appena due puntate per gli ascolti disastrosi) e qualche settimana dopo la partecipazione al talent show di Canale 5 Jump! Stasera mi tuffo, in cui l'attore comico è stato eliminato alla terza puntata (semifinale).


Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.


Dì la tua qui sotto in area-commenti oppure nel forum del blog.

  • shares
  • +1
  • Mail