Commissario Montalbano, Una voce di notte: solo lui può parlare di mafia e politica su Rai uno

Nella rete camomilla del servizio pubblico, solo la premiata ditta Camilleri-Montalbano può permettersi di parlare della politica corrotta e dei suoi rapporti incestuosi con la mafia

Il-commissario-Montalbano-anticipazioni-terzo-episodio-29-aprile-2013-Una-voce-di-notte-e1366577942860.jpg Nell'ultimo episodio inedito di Montalbano, trasmesso ieri sera su Rai uno, come racconta Camilleri nell'introduzione, si parla di corruzione della politica e di mafia.

C'è un giovane rampollo, figlio del presidente della provincia, che quasi fracassa la testa al nostro eroe per una banale lite automobilistica e viene scarcerato il giorno dopo da un pm particolarmente sensibile alle pressioni politiche, e c'è un onorevole che minaccia interpellanze parlamentari contro chi combatte la mafia mentre lui cura gli affari della famiglia malavitosa della zona. E del resto, dice sconsolato Montalbano al suo vice, questo è il Paese in cui un ministro della Repubblica ha affermato che "con la mafia bisogna convivere", esplicito riferimento alle parole dell'ex ministro berlusconiano Pietro Lunardi.


Mi chiedevo quando mai in prima serata su Rai uno qualcuno si possa permettere di parlare di questi temi. Difficilissimo che succeda con una trasmissione d'informazione, figuriamoci poi nella fiction, in cui devono figurare solo storie esemplari di famiglie Mulino Bianco, preti integerrimi e poliziotti eroi. Solamente lo straordinario successo della premiata ditta Camilleri&Montalbano può osare tanto, per tutti gli altri, nella rete camomilla del servizio pubblico, certi temi devono restare tabù.


Comunque, alla fine dell'episodio "Una voce di notte" i corrotti sono scoperti, fanno una brutta fine e si intravede anche un possibile barlume di giustizia. Ma forse, come dichiara lo scrittore alla fine della breve presentazione che precede la fiction, questo succede perché si tratta solo della storia di un romanzo.


Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.


Dì la tua qui sotto in area-commenti oppure nel forum del blog.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO