Mtv: "Amici e X Factor devono fare audience e mostrano interpreti su canzoni vecchie, non musicisti"

Ecco le dichiarazioni del responsabile artistico di Mtv Italia al Corriere della Sera. Nel mirino i talent show a cui l'emittente dedica però ampio spazio...

item_982.jpg Stasera Amici 11 (voto: 8) su Canale 5 contro i Trl Awards su Mtv. Due trasmissioni per i giovani in onda in contemporanea. Scelta controproducente? Luca De Gennaro, responsabile artistico di Mtv Italia, rivendica la decisione al Corriere della Sera.

"Non tutta la musica amata dai giovani è quella di Amici. I talent sono show che devono fare audience. Noi vogliamo lanciare una nuova generazione di musicisti".

"Amici o X Factor - aggiunge - mostrano degli interpreti che si esibiscono su canzoni vecchie. Non vuol dire essere musicisti. I talent non sono l'unica fucina di nuovi talenti. Mtv dà possibilità anche a chi non le avrebbe nei talent come i rapper".

Ma la rete ha dedicato decine di puntate di Trl agli ex concorrenti dei talent show, ha inserito molti di loro nelle nomination dei Trl Awards e ha creato diversi contest musicali vinti da "reduci" di Amici e X Factor. Di fronte a questi dati di fatto le affermazioni (legittime) di De Gennaro lasciano quantomeno perplessi.


Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.


LINK UTILI
Trl Awards 2012, sabato con Valentina Correani e Club Dogo: chi vincerà tra gli ex dei talent show?


Amici 11 serale, sesta puntata: ripescaggio tra 3 Big, un'eliminazione, semifinale del ballo

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO