Le invasioni barbariche, venerdì su La7 con Daria Bignardi: primi ospiti Jovanotti e Roberto Saviano

Ecco le dichiarazioni della conduttrice che presenta la nuova edizione del programma "cult" de La7, in onda il venerdì sera. Anticipazioni su cast, ospiti e temi.

Daria Bignardi 2009-.jpg OSPITI IN TV Sguardo puntato sull'attualità e sul costume, Daria Bignardi (voto: 7) (foto: Infophoto) torna venerdì 20 gennaio su La7 alle 21.15 (subito dopo l'intervista del presidente del Consiglio, Mario Monti, a Lilli Gruber a Otto e Mezzo) con Le invasioni barbariche.


Il piatto forte rimarranno le sue interviste "barbariche" tese a raccontare "i cambiamenti e gli umori" del Paese. I primi intervistati eccellenti: Roberto Saviano e Lorenzo Jovanotti.

studio-invasioni barbariche-2012.jpg "Proverò a farli conoscere in diretta perché so che non si sono mai incontrati", dichiara la conduttrice in conferenza stampa".


Ci saranno anche I soliti idioti e Giorgio Faletti, accompagnato da Marco Materazzi. I primi ministri ad essere intervistati in seguito saranno le tre donne del Governo: Cancellieri, Fornero e Severino. Due hanno già risposto di sì. Nella seconda puntata interverrà Roberto Maroni.


"Con Folco Terzani - spiega la Bignardi a Repubblica - parleremo dei grandi temi che gli stanno a cuore: il denaro o la sua mancanza, il pianeta, l'ambiente: lui si è laureato a Cambridge con il massimo dei voti, ma c'è chi lo assimila a un fricchettone. Poi ci sarà Antonio Pascale, nel ruolo di inviato, il nostro 'intellettuale di servizio': nella prima puntata recensirà I soliti idioti e il concerto di Jovanotti. Claudio Cerasa ci illuminerà sulla più stretta attualità politica: non sarà presente in carne ed ossa, ma da 'Mago Cerasa' farà previsioni politiche".


"Il nuovo direttore Paolo Ruffini - aggiunge - mi ha chiesto di iniziare prima possibile perché con me ci saranno altre partenze importanti per la Rete. Ci siamo messi al lavoro e ora possiamo dire di avere delle buone frecce per iniziare la battaglia. Ci saranno nuovi spazi e ospiti interessanti per approfondire temi di attualità e commentatori che ci aiuteranno a capirli meglio. Incontrerò i fratelli Gianluca e Massimiliano De Ferio, due giovani registi torinesi che hanno appena realizzato il cortometraggio Sette opere di misericordia".


Sarà, infine, disponibile per tablet e smartphone l'App del programma grazie alla quale da casa sarà possibile interagire con la trasmissione. "Spero - afferma Ruffini - di convincere Daria ad allungare da 12 a 14 puntate". Lei: "Non ho il fisico per stare troppo a lungo in video".


LINK UTILI
Classifica VIP su Twitter: Jovanotti è il più seguito tra gli italiani

Roberto Saviano cittadinanza onoraria: cerimonia a Palazzo Marino senza Pdl e Lega

I soliti idioti film: seguito in arrivo, ora Biggio e Mandelli si sentono più forti che mai

  • shares
  • Mail