Domenica In-Così è la vita, Lorella Cuccarini: "Un programma di emozioni in un giorno tv di guerra tra poveri"

Lorella Cuccarini racconta come sarà il suo segmento di Domenica In, in onda dal 9 ottobre su Rai1, ed elogia Domenica Cinque di Federica Panicucci (che ha il suo stesso agente).

domenica in-lorella cuccarini-così è la vita.jpg Ci sarà "una grande attenzione all'attualità", spiega in un'intervista all'Ansa Lorella Cuccarini (voto: 6), pronta ad andare in onda in diretta dagli studi Dear su Rai1 con Così è la vita dalle 16.35 alle 18.45 dal 9 ottobre, una settimana dopo il previsto per ritardi con la scenografia che "per ottimizzare i costi è in condominio sia con un programma in onda tutti i giorni sia con L'Arena di Massimo Giletti, dalle 14 alle 16.30".
"Anche se non canto e non ballo - aggiunge Lorella Cuccarini che comunque soddisfa la sua parte ludica dando i voti su Rai2 ai talenti di Star Academy (7) il giovedì sera - questo programma é in sintonia con me stessa e spero con il pubblico. Non mi piace scendere a compromessi, magari per fare più ascolti, mi piace realizzare un programma di emozioni, sentimenti, storie a tinte forti che ci possano far riflettere e magari siano di stimolo. Ecco, una Domenica In così, per quanto in un'offerta ricca, in cui tra l'altro le tv satellitari cominciano ad avere ascolti importanti, mi fa sentire in pace con me stessa e so che anche Rai1 e l'azienda la pensano come me".

Alla domenica pomeriggio, dice ancora la Cuccarini, "c'é spazio per tutti, anche se quanto agli ascolti è tutto così frammentato che sembra un po' una guerra tra poveri, ma quel che mi interessa è un programma di qualità. Ho dato un'occhiata anche a Domenica Cinque con Federica Panicucci (hanno lo stesso agente, Lucio Presta, ndB) e devo dire che mi è piaciuta, è molto meno voyeuristica della Domenica Cinque dello scorso anno che ad un certo punto era diventata un programma tv di cronaca nera. La nostra Domenica In resta una proposta di spettacolo, qualcosa che ha ancora il sapore del pomeriggio festivo".
Il 9 si comincia con le adozioni. Racconta Lorella Cuccarini: "Il pubblico ama il racconto, conoscere le storie di persone comuni che non hanno vite comuni, ma anzi incredibili e devo dire che il mondo reale è pieno di queste vicende tutte da scoprire. Partiamo con le adozioni, poi sceglieremo ogni settimana altre tematiche di attualità sociale. La storia che raccontiamo diventa una docu-fiction, interpretata da attori veri e naturalmente con il consenso del reale protagonista cui darò poi la parola in studio. Con me ci saranno due ospiti fissi, Pierluigi Diaco e Irene Pivetti e settimanalmente anche altre persone con storie vicine a quella centrale".
Nella parte finale di Domenica In la vita raccontata sarà quella di un personaggio famoso "che arriverà in studio senza sapere in che situazione si andrà a trovare, ma che è disponibile a mettersi in gioco: sarà un modo spero nuovo per farlo conoscere al pubblico". E poi "siccome il filo con la rete è diretto, ospiteremo personaggi legati a Rai1, a cominciare da Pierfrancesco Favino che domenica sera sarà in onda con la miniserie Il generale Della Rovere".


  • shares
  • Mail