L'Arena non parte domenica 2 ottobre. Timori della Rai per il dibattito sulla Casta? "Problemi tecnici" la spiegazione

Non andrà in onda domenica 2 ottobre la prima puntata de L'Arena con Massimo Giletti. Scopri perchè e le dichiarazioni del conduttore e della Rete.

massimo giletti-2011-arena.jpg Slitta la prima puntata della nuova stagione dell'Arena, il programma di approfondimento sull'attualità condotto da Massimo Giletti (voto: 6) la domenica pomeriggio su Rai1. Secondo quanto risulta a Oggi.it la trasmissione del 2 ottobre doveva essere dedicata in parte alla polemica su Baila, poi andato in onda nonostante la diffida del giudice e in parte al tema della Casta, con ospiti, tra gli altri, Gian Antonio Stella e Matteo Renzi.

Ora nei corridoi di viale Mazzini si parla improvvisamente di rinvio: problemi tecnici o timore dei vertici Rai per lo scottante argomento politico in scaletta?
Giletti, intervistato durante l'Alfonso Signorini Show su Radio Monte Carlo, ha detto: "Veramente io sono alle Dune di Piscinas, vicino Arbus (Sardegna), con un mio grande amico Andrea. La notizia del momento è che noi non andiamo in onda. Ci sono stati dei problemi tecnici, problemi di costruzione, di impalcature, di strutture, di ritardi... a oggi, venerdì ed essendo io ancora in Sardegna, non si parte. Purtroppo a volte succedono degli impicci, anche se non dovrebbero avvenire, ma ormai è successo... poi forse, magari all'ultimo momento, chi lo sa, può essere che si andrà in onda. Nel programma sono state apportate delle novità sia nella parte di Lorella (Cuccarini), ma soprattutto nella seconda parte. La chiameremo Due contro tutti e faremo parlare due personaggi che appartengono a  mondi diversi, sia mentalmente che fisicamente i quali si confronteranno sulla realtà della quotidianità. Nella parte finale del programma, un'altra mia idea è quella di far recitare una poesia a personaggi lontani da quest'ultima come ad esempio: Fernando Alonso, il presidente Giulio Andreotti, Dino Zoff, Gigi Buffon, Maria De Filippi, il maestro Riccardo Muti".
In merito alla questione "cloni televisivi": "Ormai nel mondo della televisione vi sono molti cloni; vedo che L'Arena è stata copiata molto bene sia come loghi, come arredamento: predisposizione dei tavoli, colori, sfondi. Noi, avendo delle novità e andando in onda più tardi, forse non saremo copiati questa volta. Ho scoperto, guardandomi attorno, che i cinesi non sono soli nel mondo, c'è ne sono molti anche in Italia".
Comunicato ufficiale della Rai: "La Rete, dopo aver risolto i problemi tecnici, ha deciso di far iniziare il programma condotto da Massimo Giletti e Lorella Cuccarini con una settimana di ritardo rispetto alla data prevista. Lo spostamento - spiegano dalla direzione - si è reso necessario per permettere ai conduttori di poter svolgere il loro lavoro nelle migliori condizioni possibili".


  • shares
  • Mail