Baila, Mediaset non cede: "Andremo in onda e impugneremo la sentenza. Programma unico e originale"

Baila andrà in onda regolarmente stasera su Canale 5 nonostante la sentenza del giudice. Mediaset in una nota: "Programma unico e originale".

baila-logo-canale 5.jpg "Mediaset prende atto di un provvedimento spiccato senza 'corpo del reato', ovvero senza avere visto un solo minuto del nuovo programma che stasera sarà in onda su Canale 5. Mediaset impugnerà quindi d'urgenza la decisione chiedendone la revoca". Lo annuncia una nota Mediaset, che annuncia la messa in onda di Baila (alle 21.10) nell'osservanza delle inibizioni del provvedimento del giudice.

"Tuttavia la decisione di un giudice, pur se provvisoria e da noi non condivisa - aggiunge Mediaset - va sempre rispettata in attesa del suo annullamento. Pertanto, anche se Mediaset resta convinta che il suo programma sia assolutamente unico e originale, Baila osserverà scrupolosamente tutte le inibizioni elencate nel provvedimento del Tribunale Civile di Roma, confidando nella sua celere riforma". "Rimane un fatto: mai era stata espressa la pretesa che un genere televisivo andasse in onda su un unico canale. Da che esiste la tv, i grandi filoni sono ben noti: canto, ballo, comicità. Niente più talent show di canto perché c'é Amici? Niente più cabaret perché c'é Zelig? Niente più reality perché c'é Grande Fratello? Mediaset non ha mai ragionato così. Certo, esistono format depositati. E infatti Mediaset ha acquistato a suo tempo da Endemol un formato di origine sudamericana, Bailando por un sueo, in onda in molti paesi anche in contemporanea con il format concorrente, che è stato poi adattato alla tv italiana. Ma se il giudice - continua Cologno Monzese - ritiene che debba essere ulteriormente modificato così faremo, in attesa dell'annullamento della decisione provvisoria. E stasera anche il pubblico lo potrà vedere con i suoi occhi".
Barbara d'Urso (voto: 6), in apertura di Pomeriggio Cinque (6), ha letto questo comunicato tra le ovazioni del pubblico in studio.

  • shares
  • Mail