C'è posta per te, Robert De Niro piange per la storia di una donna vittima di violenze. Maria De Filippi: "Non fingeva"

Robert De Niro piange nella prima puntata di C'è posta per te: si commuove per la storia di una donna vittima di violenze. Ecco il commento di Maria De Filippi.

robert de niro-lacrime-c'è posta per te.jpg La prima puntata di C'è posta per te (voto: 7) sarà ricordata anche per le lacrime (inaspettate) di Robert De Niro. "Colpa" della storia di una donna sposata con un uomo sbagliato e vittima di violenze. Così i tre figli le hanno apparecchiato la sorpresa della vita, perché l'attore americano è il suo grande mito.

Maria De Filippi (8) commenta al Corriere della Sera: "De Niro fingeva? Direi di no. Ma dico anche: che ne so? Penso che De Niro sia in grado di piangere, ridere, urlare, fare qualunque cosa, nel giro di 10 secondi. A Sanremo lo avevo visto piuttosto rigido, da Letterman giocava molto di silenzi, sguardi, sorrisi. Penso che sia normale sentirsi inadeguati in queste circostanze. Gliel'ho detto subito: lei ha fatto sicuramente interviste con gente molto più capace di me. Ha questa faccia di gomma, non è assolutamente facile leggere quello che pensa. Ha lo sguardo stretto, le rughe chiare, barba e capelli bianchi. È De Niro. Punto".
Prima di partecipare ha chiesto se la storia era vera. Rassicurato dalla produzione, ha parlato con i tre figli prima della trasmissione, si è intrattenuto anche con la donna per 40 minuti a fine programma e ha scelto lui - come capita sempre nel caso delle sorprese - cosa fare in studio in compagnia della sua fan: ha voluto bere del vino e regalarle Cent'anni di solitudine di Márquez.
Abbraccio. Vino. Pianto. Silenzio. Quattro minuti di sussurri e mezze parole. "In quei momenti mi son detta 'e ora cosa faccio?'. Però mi sembrava offensivo intervenire. Silenzio io. Silenzio lui. Silenzio l'ospite. Non mi è mai capitato". Bob ha mantenuto le premesse. Maria De Filippi prima aveva proposto a De Niro delle parole da associare a un ricordo, a un pensiero. Lacrime: "Non c'è nulla di male nel piangere". Detto, fatto.
La photogallery
DE NIRO1-c'è posta per te.JPG DE NIRO2-c'è posta per te.JPG DE NIRO3-c'è posta per te.JPG


  • shares
  • Mail