Quelli che il calcio..., Victoria Cabello: "Un compito ingrato. Gente comune negli stadi. Simona Ventura mia fan"

Victoria Cabello da domenica 19 settembre su Rai2 con Quelli che il calcio...: "Voglio sconvolgere con la semplicità. Per me un compito ingrato"

victoria cabello-promo quelli che il calcio.JPG L'attesa è finita. Domenica prossima, con una giornata di ritardo rispetto all'inizio del campionato, parte su Rai2 Quelli che il calcio e...-"nuova gestione". A condurlo Victoria Cabello (voto: 7) che in un'intervista a Donna Moderna confessa: "Ilaria d'Amico o la Ventura? A malincuore butterei dalla torre Simona. Ilaria è una carissima amica. Una delle mie migliori. E' anche brava, e non solo a trattare il calcio".
E poi: "Arrivare dopo la Ventura e Fabio Fazio è un compito ingrato, sono due conduttori con la C maiuscola, ma anche il mio cognome ce l'ha quindi...".

"Voglio sconvolgere con la semplicità - spiega - Un esempio? Di solito il calcio è sempre entrato in casa della gente, invece quest'anno vorrei portare la gente nella casa del calcio: chiederemo a persone comuni senza velleità artistiche e che non si occupano di spettacolo di essere i nostri corrispondenti dagli stadi".
E i rapporti con la Ventura? "Ci siamo scritte. Lei era a Miami. E' stata fantastica e con me è sempre stata carina, mi ha sempre definito la sua erede. Io però devo ancora farmi la quarta di seno per sentirmi fisiologicamente in linea con lei. Mi ha rivelato che sarà la fan numero uno".
Ospiti sì, ma con giudizio. Via Aldo Biscardi e Stefano Bettarini. Dei vecchi restano, oltre che Massimo Caputi, solo Virginia Raffaele e Ubaldo Pantani, fuori le schedine mezze nude, new entry è il Trio Medusa.


  • shares
  • Mail