La prova del cuoco, alle 12 su Rai1 con Antonella Clerici e le novità della Lotteria Italia e della scenografia

Antonella Clerici torna da lunedì 12 settembre su Rai1 con La prova del cuoco, per la prima volta abbinata alla Lotteria Italia.

la prova del cuoco 2011-antonella clerici-rai1.jpg Sfide tra gli chef "storici" del programma e nuovi talenti, con nuove ricette e nuove rubriche. Saranno questi alcuni degli ingredienti della 12esima edizione de La prova del cuoco, il fortunato programma di Rai1 che prenderà il via lunedì 12 settembre alle ore 12 con Antonella Clerici (voto: 7).
Novità assoluta di questa edizione sarà l'abbinamento della trasmissione alla Lotteria Italia che, ogni giorno, metterà in palio premi per il valore complessivo di 50.000 euro più un Superpremio attraverso un gioco cui potranno partecipare i possessori dei biglietti della Lotteria Italia che avranno telefonato al numero 894444 o inviato un sms al numero 4784787. Inoltre, una volta alla settimana, tra tutti coloro che avranno telefonato o inviato un sms verrà assegnato mediante estrazione un premio di 100.000 euro. Per informazioni dettagliate sul regolamento di gioco è possibile consultare il sito www.aams.gov.it.
L'altra importante novità è una scenografia tutta nuova che farà da contorno alla preparazione degli appetitosi menu che, quotidianamente, la trasmissione proporrà al suo affezionato pubblico: cucine supertecnologiche a vista e settori occupati dal pubblico in studio posizionati proprio dietro le quattro cucine con spazi tra i vari set della scena per dare l'idea di un maggior raccoglimento e ricreare quella atmosfera di intimità propria di un focolare domestico.

Altre nuove rubriche caratterizzano l'edizione in corso che, come ogni anno, si presenta ai nastri di partenza con nuovi spunti di interesse da offrire ai telespettatori. Prima tra tutte "Anna contro tutti" che avrà come protagonista Anna Moroni che, una volta a settimana, sfiderà un componente del cast del programma o una persona presente tra il pubblico nella preparazione di un piatto: giudice di gara l'ironico sempreverde Claudio Lippi.
Nuova anche l'articolazione de "La gara culinaria" da sempre momento clou del programma: i concorrenti delle due squadre del Pomodoro rosso e del Peperone verde, come nella scorsa edizione, non cambieranno ogni puntata ma rimarranno in gara per cinque giorni consecutivi per aggiudicarsi il montepremi in palio. Dal  lunedì al giovedì saranno giudicati dal pubblico in studio e il vincitore della gara conquisterà, per ogni vittoria riportata, 1 punto, mentre il venerdì saranno giudicati da Paola Ricas che potrà assegnare, in una volta sola, 5 punti. Il concorrente che, alla fine della settimana avrà il punteggio più alto potrà aggiudicarsi la somma di 5.000 euro. Ad affiancare i concorrenti, ogni giorno, ci sarà uno degli chef fissi del programma.
Verrà, poi, riproposta la rubrica "Caccia al Cuoco" spazio dedicato a chef emergenti tra le migliori promesse della ristorazione, selezionati attraverso una vera e propria operazione di scouting nei ristoranti d'Italia, che sosterranno, uno  a settimana, un provino in diretta preparando un piatto che verrà giudicato dal pubblico e da esperti di settore. I migliori quattro classificati si sfideranno in un mini torneo finale e il vincitore entrerà a far parte del cast dei cuochi fissi del programma come è capitato a Felice Sgarra e Michele Potenza che, a partire da settembre, saranno inseriti tra gli chef storici del programma avendo vinto le due edizioni del torneo disputate lo scorso anno.
Confermato, inoltre, lo spazio "Casa Clerici" dedicato a tutte quelle persone che hanno poco tempo per cucinare e tuttavia desiderano mangiare bene. Antonella mostrerà come preparare una ricetta di cucina "veloce" semplice da eseguire e ottima da gustare. Il pubblico che segue da casa il programma avrà la possibilità di vedere le proprie ricette realizzate in trasmissione dalla stessa Clerici nella rubrica "Ricette d'Italia" inviandole all'indirizzo di posta elettronica laprovadelcuoco@rai.it. Caratteristica del programma è sempre stata quella di riservare grande attenzione ai bambini e proprio per loro è stato creato lo spazio "Le merende": protagonista Lorenzo Branchetti, il conduttore televisivo del programma La Melevisione per dimostrare come cucinare giocando possa essere un modo divertente e valido per insegnare ai più piccoli i principi di una corretta alimentazione.
Anche in questa edizione regine indiscusse del programma saranno le ricette: quelle preparate da Anna Moroni negli appuntamenti che la vedranno protagonista nel corso della settimana, quelle sfiziose realizzate dagli chef fissi del programma con poca spesa e tanta fantasia e quelle spiegate dalle insegnanti di cucina: Alessandra Spisni, Laura e Margherita Landra e altre scelte tra le migliori d'Italia che si alterneranno nella grande cucina delle Studio 3 per preparare piatti che rappresentano il meglio del loro repertorio culinario.
Tra le altre conferme di questa stagione da segnalare ancora la sfida di "Campanile", articolata in una prima fase che vedrà confrontarsi la cucina delle isole ovvero: la gastronomia di lago contrapposta a quella di mare; seguirà la cucina monastica da sempre custode di antiche ricette che si tramandano da secoli; per poi tornare alla gara tra le migliori trattorie italiane su piatti della tradizione gastronomica locale. E, ancora, "Chi batterà lo chef?" spazio che vedrà affrontarsi ai fornelli una coppia di concorrenti con la comune passione per la cucina, e uno chef fisso del programma chiamato a difendere il montepremi messo in palio per la sfida.
Come sempre il programma riserverà grande attenzione anche agli approfondimenti dedicati alla salute, nutrizione, alimentazione, con la dottoressa Evelina Flachi, ma troveranno spazio anche le lezioni su come preparare con ingredienti semplici e ricercati dei veri e propri gelati d'autore con Guido Martinetti, o quelle per realizzare la pizza tenute da Gabriele Bonci; idee curiose e fantasiose per allestire e decorare la tavola; consigli per preparare golosi buffet casalinghi adatti per ogni occasione.
La settimana si chiuderà con la conferma di altri appuntamenti che hanno già riscosso grande consenso di pubblico: "la ricetta della domenica", un piatto della tradizione culinaria italiana spiegato ed eseguito da Anna Moroni; "La grande pasticceria" con protagonisti due famosi interpreti dell'arte dolciaria italiana: i maestri pasticceri Salvatore De Riso, Guido Castagna e le loro prelibatezze; "Gara in famiglia" che vedrà lo scontro ai fornelli tra vip e i loro parenti assistiti ciascuno da uno chef del programma e che saranno giudicati, nella loro performance culinaria, da Anna Moroni.
"Antonella - ha spiegato il direttore di Rai1 Mauro Mazza nel corso della conferenza stampa di presentazione - è uno dei volti più importanti della rete. Si tratta della prima volta che la lotteria viene associata ad un programma che va in onda in day time la conferma che il marchio è vincente". Clerici, che il 6 gennaio condurrà la serata in cui verrà assegnato il premio da 5 milioni di euro della Lotteria, ha sottolineato che questo programma ha "potenziali enormi dal punto di vista commerciale". Cosa confermata dal fatto che la rivista mensile nata dalla trasmissione vende ogni mese 300mila copie". Inoltre ha spiegato la conduttrice "tutti i giorni - grazie alla Lotteria - ci sarà la possibilità di giocare e vincere dei premi fino a 50.000 euro al giorno e il lunedì ci sarà un superpremio di 100.000 euro, che si potranno vincere facendo un gioco con delle sfere. E poi ancora, sempre giovani cuochi, nuovi maestri di cucina, Anna Moroni, la presenza del maestro Andrea Casamento con la postazione musicale. Se gli ingredienti sono sempre gli stessi, miscelati possono dare un prodotto di successo". Clerici in questa nuova stagione, oltre a La prova del cuoco tutti i giorni, riparte con Ti lascio una canzone il sabato sera sempre su Rai1: "Personalmente cerco sempre di fare il meglio, ci saranno di sicuro giorni in cui andremo più forte e giorni in cui lo saremo di meno, la vita è così. Penso sempre che una delle grandi passioni degli italiani sia il cibo e un'altra la musica e sono contenta di fare due programmi con questi due elementi". A proposito della concorrenza dei programmi di cucina, mai come quest'anno protagonisti in tutti i canali la Clerici ha ricordato: "Si vede che è un genere che funziona. Io ci ho creduta per prima 10 anni fa ma all'inizio mi guardavano con scetticismo". E sulla sfida diretta con Benedetta Parodi (al timone del programma di ricette su La7, I Menu di Benedetta) la conduttrice di Rai1 ha concluso: "Lei é brava, e farà un ottimo prodotto: mi piace confrontarmi con gente di qualità. Le faccio in bocca al lupo".


  • shares
  • Mail