Lucio Dalla: "Ho duettato con Marco Mengoni, ha una personalità internazionale. No ai talent e a Sanremo"

Lucio Dalla rivela: "Ho duettato con Marco Mengoni, è una forza della natura". No alla partecipazione ai talent show come giudice o al Festival di Sanremo.

lucio dalla-5.jpg Lucio Dalla parla al Tgcom e rivela: "Ho duettato con Marco Mengoni (qui il post sul singolo Solo), lo trovo una forza della natura. Ha una personalità internazionale, mi sembra quasi Prince".
Sull'ipotesi di fare il giudice in qualche talent show: "Per carità! Neanche ci provano. Non sono adatto in quei contesti, anzi sono proprio l'ultima persona adatta a giudicare".

Esclusa anche un'autocandidatura in gara al Festival di Sanremo 2012: "Assolutamente no. Trovo che sia un circo mediatico e fatto di spettacolarizzazione che nulla ha a che vedere con la musica. Ma basta vedere ogni anno la pubblicità che fanno in tv sull'evento. Roberto Vecchioni? Grande artista, bella canzone. Ma senza nulla togliere a Vecchioni non credo che la vittoria a Sanremo gli abbia cambiato la vita. E' sempre difficile che da quella rassegna esca qualcosa di innovativo".


  • shares
  • Mail