The Cube, mercoledì su Italia 1 con Teo Mammucari che attacca la Rai per Attenti a quei due e Miss Italia

Teo Mammucari torna in tv su Italia 1 con The cube-La sfida e spara a zero contro Pippo Baudo, Miss Italia e chi è venuto dopo lui a Veline e Velone.

teo mammucari-the cube.JPGUn Teo Mammucari (voto: 5) nuovamente polemico presenta il suo nuovo show The Cube - La sfida. In un'intervista a Tv Sorrisi e Canzoni il conduttore dichiara: "La Rai mi ha rubato l'idea del programma Attenti a quei due (in onda su Rai1 la scorsa primavera con Fabrizio Frizzi e Max Giusti, ndB). E' un format di cui avevo parlato a Pippo Baudo in una puntata di Milano - Roma e che poi è stato realizzato senza che mi sia stata riconosciuta la paternità dell'idea. Non ho fatto problemi, ma è giusto che io ne parli".
Poi parla di se stesso: "E' un complimento quando la gente mi dice che sono cattivo. A mettersi la cravatta per dire buonasera e fare i sorrisoni siamo capaci tutti. Io preferisco personalizzare i programmi che conduco, metterci qualcosa di mio. E infatti quando li lascio i risultati peggiorano, vedete Veline e Velone". E su Miss Italia (qui le foto hot di Tiziana Piergianni, qui di Alice Bellotto, qui di Raffaella Modugno)il conduttore confessa: "E' triste come una tombola. Persino Fabrizio Del Noce una volta mi ha scritto che è il programma più lento del mondo".

Sul nuovo programma, al via mercoledì 7 settembre su Italia 1: "Un concorrente, chiuso in un claustrofobico cubo di plexiglas, affronta sette prove di abilità fisiche e mentali. E' una vera lotta che si vince sconfiggendo la paura".
Nello studio futuristico di Londra, tra le trasparenze, le luci laser e i metalli dell'arena, il pubblico circonda il conduttore e il concorrente impegnato nella sua personale e adrenalinica sfida con se stesso e contro The Cube. 7 "semplici" giochi mentali e fisici di difficoltà sempre crescente separano il concorrente dal montepremi finale. 4x4x4 metri le dimensioni del monolitico cubo in plexiglas in cui il giocatore affronta le "missioni" per annientare il potere di The Cube. 7 livelli di montepremi: da 1.000 € al jackpot di 100.000 €. 9 vite per ogni sfidante. 2 aiuti: la semplificazione e la prova (la possibilità di testare le proprie abilità e la fattibilità della sfida). 1 occasione di abbandonare la scalata e portare a casa il bottino fino a quel momento accumulato.
Ma... in The Cbue tutto cambia: lo spazio chiuso, le luci dello studio, i suoni ovattati, il pubblico che freme e l'alta posta in gioco, rendono la sfida apparentemente più elementare un'elettrizzante, e quasi impossibile, prova di nervi. A The Cube-La sfida non solo escalation da brividi, ma anche l'appassionante racconto della vita di concittadini che hanno scelto di avventurarsi oltre i confini del Bel Paese: i concorrenti di questa prima edizione, infatti, sono tutti italiani che vivono all'estero. Con la visione in 3D e le riprese in slow-motion, suspense e adrenalina assicurate!
The Cube-La sfida
è, infatti, il primo game show ad utilizzare la tecnica di ripresa Gamefreeze che permette di mostrare allo spettatore l'azione del concorrente ripresa da un lato del cubo prima che questa venga "congelata", riproporla da un altro lato del parallelepipedo, e quindi farla ripartire. Durante il programma anche lo spettatore da casa potrà tentare di battere The Cube. Inviando un sms e rispondendo esattamente alla sfida proposta dal cubo, potrà vincere, se estratto, fino a 5.000 € in gettoni d'oro. E, per non perdere l'allenamento a mantenere i nervi saldi, dalla partenza del programma sarà possibile scaricare l'applicazione The Cube-La sfida per tutti gli iPhone, iPad e iPod Touch. Chi avrà abilità, prontezza, concentrazione, memoria e mira sufficienti per sconfiggere The Cube?


  • shares
  • Mail