Avanti un altro!, la prima puntata vista da 1,6 milioni (17,14%) e 3 (20,61%). Bene anche L'eredità. La recensione

Ascolti tv di lunedì 5 settembre 2011: testa a testa tra L'eredità e il nuovo quiz di Canale 5 Avanti un altro!. Promosso lo show con Paolo Bonolis. Ecco la recensione.

bonolis-avanti un altro-canale 5-foto.jpg ASCOLTI TV + RECENSIONE C'era grande attesa per la prima sfida dell'autunno 2011 tra L'eredità (voto: 7,5) con Carlo Conti (7) e Avanti un altro! (7) con Paolo Bonolis (8). Innanzitutto i numeri: il debuttante game show di Canale 5, partito lunedì 5 settembre alle 18.31, ha ottenuto 1.689.000 spettatori (share del 17,14%) nell'anteprima, chiamata Avanti il primo!, e 2.991.000 (20,61%) dalle 19.04. mentre il quiz di Rai1, iniziato alle 18.48, è stato visto da 2.648.000 (20,79%) e da 3.702.000 (21,13%) nella fase finale.

Quindi le considerazioni sul nuovo programma della Rete ammiraglia Mediaset. Indubbiamente Bonolis ha portato una ventata di aria fresca a una fascia - quella del preserale - in cui negli ultimi tempi si erano succedute trasmissioni troppo simili, rigide nella scaletta e nelle domande, a volte seriose e a tratti concitate. La "nuova creatura", invece, si segnala per freschezza, originalità e molti momenti divertenti (quando il conduttore - il vero valore aggiunto - prende di mira i concorrenti, il pubblico o il malcapitato Luca Laurenti). Buon ritmo, alcune idee azzeccate come i concorrenti che restano in attesa del loro turno (prima dell'"avanti un altro") o gli ingressi in studio - modello Ciao Darwin - di personaggi pittoreschi (come il mimo, una ragazza sexy che distrae chi risponde alla domanda o cantanti cinesi). Giusta l'idea di puntare nel finale su un gioco rapido e "schizofrenico" con il potenziale vincitore (che deve dare 21 risposte sbagliate per vincere il montepremi) anche se la ghigliottina del competitor continua a prevalere per pathos e coinvolgimento del pubblico. Complessivamente, però, buona la prima.


  • shares
  • Mail