Sarò sempre tuo padre, su Rai1 Beppe Fiorello è un marito separato che rischia di perdere il rapporto con il figlio

beppe-fiorello-set-sarò sempre tuo padre.jpg LE FICTION CHE VEDREMO Beppe Fiorello (voto: 8) torna con un ruolo strappalacrime in Sarò sempre tuo padre, fiction in due puntate in onda in autunno su Rai1.
Il giovane Fiorello interpreta un marito separato, Antonio, che non riesce a seguire la crescita del figlio di otto anni, pur lavorando sodo per mantenere la famiglia. Amabile, ma forse un po' distratto. Un giorno sua moglie (Ana Caterina Morariu) lo lascia, e il mondo gli crolla addosso. Per pagarle l'assegno mensile, si ritroverà in gravi difficoltà economiche. E rischierà di perdere il rapporto con il figlio, che vivrà sulla propria pelle tutte le ripicche e i litigi dei genitori. Una storia che vuole focalizzare l'attenzione sul problema dei padri separati.

"E' un altro film a cui tengo particolarmente - spiega l'attore all'Ansa - e che rappresenta proprio quello che dicevo prima, una fiction che pone delle domande. Un progetto che ho fortemente voluto, collaborando alla sceneggiatura e che racconta una realtà scomoda e difficile, senza mai però puntare il dito contro le donne. Perché va detto che ci sono tante madri che hanno subito soprusi dai loro compagni. Ma in questo caso volevamo raccontare un punto di vista sul quale fino ad oggi nessuno si era soffermato: i dati ci dicono che i padri separati sono circa 4 milioni, di cui 900 mila sono scivolati sotto la soglia della povertà".


  • shares
  • Mail