Amici 11, i primi casting da lunedì 13 a venerdì 17 giugno. Selezione aperta a cantanti e ballerini, valutati sulla preparazione e sulle attitudini

 Amici-castingAmici 11 ci sarà. Non era mai stata messa in dubbio la messa in onda della nuova edizione del talent show di Canale 5 ma gli ascolti inferiori al passato registrati nell'ultima annata (ma comunque ampiamente nella media di Rete: la domenica sera, in particolare, lo share nelle settimane successive è precipitato) e la mancanza di indiscrezioni sul futuro avevano fatto sorgere qualche perplessità.
E, invece, sul sito ufficiale del programma condotto da Maria De Filippi (voto: 8) è apparso l'annuncio dei casting. La produzione garantisce l'accesso giornaliero ad un massimo di 1.500 aspiranti al provino. Lunedì 13, martedì 14, mercoledì 15, giovedì 16 e venerdì 17 giugno 2011, dalle ore 9.00 alle ore 17.00, sarà accettato l'ingresso degli aspiranti al provino per cantanti (inclusi cantanti lirici e cantautori) e ballerini. La convocazione per sostenere tali provini negli studi Elios Roma, in via Tiburtina 1361. Saranno accettati al provino tutti coloro che hanno un'età compresa tra i 18 (o che compiano la maggiore età entro il 30 settembre 2011 nel qual caso, dovranno essere accompagnati dai genitori muniti di regolare documento d'identità) e i 26 anni muniti di regolare documento d'identità. Coloro che si presenteranno ai provini lo faranno a loro spese. La produzione non rimborserà nessun tipo di spese sostenute dall'eventuale candidato.
Non è possibile sostenere il provino più di una volta per la stessa edizione. La produzione comunicherà di volta in volta l'eventuale necessità di ulteriori provini per approfondire la conoscenza dei candidati. Ogni candidato verrà valutato in base alla propria disciplina, da professionisti scelti dalla produzione, nel tempo a disposizione per la prima  valutazione. Coloro che avranno passato la prima selezione verranno valutati per quante volte si riterrà opportuno dagli stessi o da altri professionisti. Ad ogni candidato potrà essere richiesto un provino anche nelle altre discipline che il programma ritiene di adottare all'interno della scuola oggetto del programma stesso (canto, ballo e/o altro eventuale, pur non essendo quest'ultimo punto una discriminante per l'accesso).
Ad ogni giudizio qualitativo relativo al talento dei singoli candidati potrà essere aggiunto un giudizio definito "caratteriale" per valutare le attitudini e le propensioni dei singoli candidati. Il giudizio sul talento, la propensione alle altre discipline della scuola e il giudizio caratteriale saranno sostanzialmente i criteri di giudizio che la produzione terrà in considerazione per valutare i vari candidati.



  • shares
  • Mail