Appuntamento al buio, martedì su Sky Uno il dating show: tre ragazzi e tre ragazze si incontreranno e conosceranno senza mai vedersi

appuntamento al buio-sky uno.JPG L'amore è veramente cieco? E quello a prima (e unica) vista esiste davvero? A queste domande cerca di rispondere Appuntamento al buio, il dating show in arrivo su Sky Uno sulla scia del successo internazionale di Dating in the Dark. Tre uomini e tre donne dovranno scegliere, in pochi giorni, il proprio partner ideale senza poterlo vedere, affidandosi al proprio istinto e alla possibilità di "conquistare" - e di essere conquistati - attraverso gli altri quattro sensi.
appuntamento al buio-dark room 1.jpg Ogni episodio inizia con l'arrivo dei 6 concorrenti in una lussuosa villa alle porte di Roma, nella quale vivranno separati, osservati dalle telecamere. Le ragazze non sanno nulla dei ragazzi e viceversa, fino al primo "appuntamento": i concorrenti vengono fatti entrare nella dark room, una stanza totalmente buia ma visibile ai telespettatori grazie alle telecamere ad infrarossi, dove avranno luogo tutti i loro incontri. Affidandosi unicamente ai lineamenti dei volti, all'olfatto e al potere della seduzione della voce e delle parole, potranno conoscersi, parlarsi, svelare la propria personalità e il proprio carattere gli uni agli altri, sempre immersi nel buio. Dopo alcuni giorni di 'buia convivenza' e di incontri, ma anche di scontri e rivalità, di illazioni su che aspetto abbiano veramente i concorrenti dell'altro sesso, ciascuno di loro avrà la possibilità di indicare chi vorrebbe vedere per qualche istante e decidere se approfondire la conoscenza con il prescelto, fuori dalla dark room e dalla villa.
appuntamento al buio-dark room 2.jpg L'immagine che ciascuno si è costruito nella propria mente corrisponde al ragazzo o alla ragazza che si trovano davanti? Quanto conta l'aspetto fisico se si è fatalmente attratti da qualcuno? E' davvero lui o lei la persona con la quale vorrebbero iniziare una storia d'amore o è meglio percorrere il viale d'uscita della villa senza voltarsi indietro?
Gli incontri amorosi nati e cresciuti sul web sono in continuo aumento: sono quasi 4 milioni le persone che cercano l'anima gemella su siti di incontri e "speed dating", attraverso social network, chat e community. Protetti da anonimato e personalità virtuali, con l'azzeramento del contatto fisico, i giovani sono attratti da questa modalità di conoscenza: Appuntamento al buio  è un inno alla riscoperta dell'attrazione fisica più pura e tangibile, alla conoscenza attraverso il tatto, l'olfatto, il gusto e l'udito. All'immediatezza e alla superficialità di un rapporto virtuale, questo programma risponde con la gradualità di un incontro  generato da un'alchimia, da un'armonia di sensi e da una chimica inequivocabile, la vertigine di sentirsi coinvolti e attratti da chi si ha di fronte senza sapere quale sia il suo aspetto.
L'età media dei single che hanno partecipato ai casting è tra i 20 e i 35 anni, provenienti in ugual misura da nord, centro e sud Italia. La maggior parte ha scelto di partecipare perché incuriosita dal format, dalla possibilità di conoscere un nuovo partner senza pregiudizi estetici. Tra i partecipanti una bella ragazza di 25 anni, ancora vergine, alla ricerca dell'amore per la vita, un ex chierichetto di 25 anni, ragazzo di altri tempi che all'avventura di una notte risponde "prima facciamoci una passeggiata e quattro chiacchiere" per poter poi capire se la ragazza è di sani principi. Consistente la partecipazione di stranieri di seconda generazione, ormai integrati anche nella lingua e nei dialetti delle città di residenza. Ma anche uomini e donne più adulti, professionisti affermati, affascinati dalla possibilità di lasciarsi conquistare o corteggiare attraverso la personalità e il savoir faire.
Appuntamento al buio è in onda tutti i martedì alle 21.10 dal 24 maggio. Spazio anche ad una striscia quotidiana dedicata agli incontri nella dark room, che potranno essere seguiti in Appuntamento al buio-Gli incontri, in onda dal martedì al sabato alle 23.10, sempre a partire dal 24 maggio. E il sabato alle 16.00 il canale 109 trasmette Appuntamento al buio-I single, lo speciale interamente dedicato alla presentazione dei protagonisti della puntata settimanale.
"La particolarità del format - spiega al Corriere della Sera Andrea Scrosati, vicepresident di Sky Italia - sta proprio nell'idea stessa della 'dark room'. E' un dating show, già di per sè raro in Italia se si esclude il vecchio Gioco delle coppie, al buio più totale. Il fatto che manchi la vista al sottile gioco della seduzione rende tutto più intrigante e divertente. Inoltre i partecipanti sono più veri e sinceri in quel contesto e questo sdogana un po' il 'classico' reality basato sul mero esibizionismo. Qui tutto è più reale e veritiero: la curiosità non scade mai in morbosità".


  • shares
  • Mail