Il senso della vita, domenica l'ultima puntata con Riccardo Scamarcio e Giuliano Sangiorgi. Chiusura anticipata. Paolo Bonolis: "Ora puro disimpegno"

bonolis laurenti-il senso della vita-canale 5.jpg Non è andato come si sperava il tentativo di portare in prima serata su Canale 5 Il senso della vita (voto: 7), vecchio cruccio di Paolo Bonolis (8), meno di Mediaset che aveva sempre nicchiato alle richieste del conduttore. Che alla presentazione del programma aveva spiegato: "La prima serata è una responsabilità maggiore, ma non è il primato degli ascolti che ci prefiggiamo come obiettivo. Ci proponiamo solo di dare un prodotto diverso ai telespettatori". Sicuramente diverso, ma più adatto alla seconda serata insistevano a Mediaset che sugli ascolti non guarda in faccia nessuno: il programma era partito sopra il 16% di share, la punta più alta, fino al 13,9% di domenica scorsa. Ascolti troppo bassi per continuare.
E così domenica 15 maggio andrà in onda l'ottava e ultima puntata. Anche se gli appuntamenti previsti erano dieci. "Faccio l'ultima puntata del mio programma e poi sto lavorando a una cosa nuova di puro disimpegno per Canale 5″, ha detto Bonolis al Salone del libro di Torino. Il conduttore erediterà lo spazio preserale di Gerry Scotti (7) e del suo Chi vuol esser milionario? (7), conducendo un nuovo quiz dal prossimo autunno in coppia con il suo partner storico, Luca Laurenti (6,5), dal titolo provvisorio Avanti un altro.
OSPITI IN TV Riccardo Scamarcio è la protagonista della foto-intervista, l'intervista simbolo della trasmissione: si racconta attraverso le suggestioni delle immagini mostrategli, dalle esperienze professionali a quelle private. Paolo Bonolis intervista Roberto D'Agostino e il leader dei Negramaro, Giuliano Sangiorgi. Richard Benson approfitta della campagna elettorale per proporsi come surreale candidato premier. Molti i momenti musicali della puntata, affidati come sempre alla esecuzione live dello Stefano Di Battista Jazz Quintet, e dall'orchestra femminile di 15 elementi. Si riderà con le classifiche di Bonolis e Laurenti. Questa settimana: i tre buoni motivi per essere Luca Laurenti e i cinque buoni motivi per entrare in classifica.


  • shares
  • Mail