X Factor su Sky Uno per due edizioni. Morgan tra i giudici? Francesco Facchinetti chiede invano di condurre: al suo posto forse Alessandro Bonan

giudici-x-factor-4.jpg Sky Italia e FremantleMedia Italia - che detiene i diritti del format per il territorio italiano - hanno siglato un accordo di esclusiva per le prossime due edizioni di X Factor (voto: 7). Il talent show andrà in onda in autunno su Sky Uno, sarà prodotto da FremantleMedia Italia e realizzato in collaborazione con Magnolia e vivrà nella sua versione completa.
"L'Italia è il primo mercato televisivo al mondo in cui X Factor viene trasmesso su una pay tv", afferma Lorenzo Mieli, amministratore delegato di FremantleMedia Italia. "Abbiamo fatto questa scelta - sottolinea - perchè siamo convinti che la partnership con Sky Italia permetterà di realizzare questo straordinario programma sfruttandone appieno tutte le potenzialità, che gli hanno garantito il successo planetario. La nuova edizione italiana sarà caratterizzata da una maggiore adesione al format originale: appuntamenti in prime-time, day-time, pillole, speciali trasferiranno al pubblico tutte le emozioni di un format che unisce gli elementi più avvincenti dei talent e dei reality show. X Factor è un brand che ha un'enorme penetrazione nel mondo extra-televisivo, dando al pubblico molteplici forme di interazione anche al di fuori dell'appuntamento televisivo, dal licensing, al merchandising fino al web e i social media, con grandi opportunità di ulteriori declinazioni".
"Per Sky - sottolinea Andrea Scrosati, vice president programming and promotions della pay tv - X Factor rappresenta nello stesso tempo un grande fatto nuovo e una conferma. La novità è avere l'occasione di sviluppare nel modo più completo uno dei format televisivi più brillanti, popolari e apprezzati nel mondo, che mette al centro dello show il talento e la possibilità per tutti di essere protagonisti. E questa grande acquisizione conferma ancora una volta l'impegno di Sky a investire energie e risorse per arricchire l'offerta di intrattenimento con i migliori prodotti, per offrire sempre più scelta ai propri abbonati, stimolando, anche in questo caso, l'apporto di creatività e talenti autorali e produttivi italiani".
X Factor vivrà su Sky dall'autunno, ma da subito, già a partire da giugno, visiterà le piazze delle principali città italiane per il pre-casting degli aspiranti partecipanti. Le categorie nelle quali vivrà la gara saranno quattro: Under 25 uomini, Under 25 donne, Over 25 e Gruppi. Importante novità dell'edizione targata Sky sarà l'Extra Factor, un vero e proprio "dopo show" in diretta, con ospiti, commenti a caldo, retroscena, per rivedere e rivivere i momenti più salienti delle performance appena  concluse. Non mancherà la striscia quotidiana in day-time dedicata alla preparazione dell'esibizione, in cui ciascun concorrente o gruppo, con i consigli del proprio mentore, sceglie brani, arrangiamento e look che dovranno passare il vaglio del televoto degli spettatori. Ancora bocche cucite alessandro bonan sky.jpgsui giudici anche se, secondo il Tv Sorrisi e Canzoni, Morgan ha iniziato i colloqui con la tv satellitare. Francesco Facchinetti (6) ha chiesto ufficialmente alla Rai una deroga di tre mesi per poter ricondurre il format ma ha ottenuto un secco no dai vertici. Tra i papabili c'è Alessandro Bonan, giornalista e conduttore di Sky Sport (molto seguita e apprezzata la sua rubrica sul calciomercato) oltre che grande appassionato di musica.


  • shares
  • Mail